PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sviluppo della montagna, 392mila euro dalla Regione

La Regione Emilia-Romagna investe nello sviluppo dell’Appennino per ridurre le disparità tra la montagna e il resto della regione. A conferma arrivano i dati dell’ultimo stanziamento di risorse per investimenti pubblici

Più informazioni su

4 milioni di euro per lo sviluppo delle imprese e del turismo in montagna. Le risorse andranno alle 19 Comunità e Unioni montane dell’Emilia-Romagna. A Piacenza 392mila euro

Quattro milioni di euro per sostenere la nostra montagna, preservarne lo sviluppo, impegnarsi per creare le condizioni perché sia ospitale per chi ci vive e attraente per le imprese, prime fra tutte quelle del turismo. La Regione Emilia-Romagna investe nello sviluppo dell’Appennino per ridurre le disparità tra la montagna e il resto della regione. A conferma arrivano i dati dell’ultimo stanziamento di risorse per investimenti pubblici: si tratta di quasi 4 milioni di euro, di cui 2 di provenienza regionale e 1,9 statali, che la giunta regionale ha stanziato per l’Appennino. Le risorse andranno alle 19 Comunità e Unioni montane esistenti in Emilia-Romagna (in allegato il riparto per province).

“La Regione continua nella sua attività di difesa e sviluppo della nostra montagna”, spiega Simonetta Saliera, vicepresidente e assessore alla Montagna della Regione Emilia-Romagna che ricorda come “finalmente lo Stato centrale ha sbloccato le risorse del fondo montagna 2009 pari a 1,9 milioni di euro che ora sono stati trasferiti ai territori e serviranno per interventi di messa in sicurezza del territorio, miglioramento della viabilità, riduzione del divario digitale, sostegno a politiche per le imprese”. Queste nuove risorse vanno ad aggiungersi ai 9 milioni di euro stanziati nel 2010 all’interno degli accordi quadro di sviluppo della montagna e ai 5 milioni di euro sempre del 2010 utilizzati dai territori per interventi straordinari di messa in sicurezza delle strade.

Riparto per Piacenza

Provincia di Piacenza: 392.020 euro
Unione Comunità Montana Valle del Tidone: 17.574 euro
Comunità Montana Unione Appennino Piacentino: 165.494 euro
Comunità Montana Valli Nure e Arda: 208.952 euro

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.