PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fauna selvatica, collaborazione tra Provincia ed allevatori per prevenire i danni

Ghilardelli e Lavezzi (Coldiretti): “L'obiettivo è mettere in campo azioni di prevenzione che rendano sostenibile la convivenza tra predatori e attività zootecniche”

Più informazioni su

Consolidare la collaborazione tra Provincia e allevatori piacentini nel comune intento di rafforzare l’impegno per la prevenzione dei danni da parte della fauna selvatica. E’ questo l’esito dell’incontro di questo pomeriggio tra l’assessore alla Tutela faunistica Manuel Ghilardelli e il referente della commissione Ovicaprini di Coldiretti Niccolò Lavezzi.

“C’è stata l’acquisizione della consapevolezza da parte degli allevatori – ha riferito l’assessore Ghilardelli – del fatto che il lupo è ormai una presenza consolidata sul territorio. Non è realistico pensare ad interventi che eliminino il lupo ma piuttosto a sempre più capillari sistemi di convivenza che rendano sostenibile la presenza del predatore con le attività zootecniche”.

“Gli atteggiamenti sensazionalistici – ha continuato Ghilardelli – devono lasciare spazio ad azioni pragmatiche per realizzare la convivenza e rinnovare la fiducia nell’ente Provincia. Dal canto suo la Provincia si impegna a reperire nuove risorse per migliorare la dotazione dei sistemi di prevenzione degli allevatori ed assisterli nell’installazione degli stessi e nella valutazione della loro efficacia in accordo con eventuali ulteriori iniziative regionali”. “La collaborazione che offriamo alla Provincia – ha chiarito Lavezzi – deriva dalla profonda conoscenza del problema dall’interno. Da maggio a oggi sono state registrate circa dieci predazioni: l’obiettivo è mettere in campo azioni di prevenzione certe e tempestive”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.