PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cultura ebraica, premio al Tramello-Cassinari per il restauro di una lapide

Domenica 7 giugno 2015, alla presenza delle Autorità, si svolgerà presso il Museo Ebraico “Fausto Levi z.l.” di Soragna la premiazione della V edizione del concorso per le scuole “Shevilim - percorsi di studio e di approfondimento della cultura ebraica”. 

C’è anche una classe delle scuole superiori di Piacenza tra i premiati del concorso “Shevilim-percorsi di studio e di approfondimento della cultura ebraica”.

Domenica 7 giugno 2015, alla presenza delle Autorità, si svolgerà presso il Museo Ebraico “Fausto Levi z.l.” di Soragna la premiazione della V edizione del concorso per le scuole “Shevilim – percorsi di studio e di approfondimento della cultura ebraica”.

Tante le scuole che anche quest’anno hanno partecipato con lavori di gruppo o individuali, ricerche presentate su creativi cartelloni o su supporti digitali.

La Commissione giudicatrice ha deciso di premiare la Scuola Secondaria di primo Grado Francesco Ruini, Istituto Comprensivo Sassuolo 3° sud di Sassuolo (MO), responsabili gli inss. Alessandra Gibellini e Nario Innella, per l’elaborato Shalom estratto dallo spettacolo omonimo; la Classe IVA dell’Istituto Superiore Tramello-Cassinari, responsabile il prof. Giuseppe Pighi, per il progetto Cimitero Ebraico di Fiorenzuola, restauro di una lapide.

Verrà inoltre conferita una menzione speciale alla classe 2°A della scuola Secondaria di Primo Grado di Felino Dell’I.C. Loris Malaguzzi di Felino, per l’elaborato Esploriamo il Kosher, responsabile l’insegnante Sr. Maria Luisa Zavaroni.

“L’iniziativa è giunta ormai alla quinta edizione e con il tempo l’interesse riscosso non accenna a diminuire, anzi ogni anno la commissione giudicatrice si trova con piacere a valutare elaborati sempre più complessi e strutturati”, commenta il Presidente della Commissione giudicatrice nonché Presidente della Comunità Ebraica di Parma Giorgio Yehuda Giavarini.

“E questo è il forte segno che, a dispetto delle violenze che si abbattono ancora oggi sul popolo ebraico, la sua cultura millenaria suscita interesse, curiosità e costituisce un ambito di rilievo per la didattica delle scuole di ogni ordine e grado”. Il bacino di utenza della manifestazione inoltra si allarga ogni anno di più, andando a coinvolgere non solo le scuole della Provincia di Parma ma anche quelle delle provincie più prossime.

Quest’anno la cerimonia di premiazione degli elaborati più meritevoli si svolgerà domenica 7 giugno p.v. alle ore 15.30 presso il Museo Ebraico di Soragna e sarà seguita dalla presentazione del libro “La coraggiosa storia di Camillo Treves”, la storia di un ebreo partigiano raccontata dai suoi familiari; gli intermezzi musicali saranno curati dal M° Riccardo J. Moretti.
 
 
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.