PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Packaging, a Piacenza 70 imprese e 1500 addetti. Focus ai Teatini

Il tema del “food packaging” sarà al centro del convegno promosso da Confapi Industria Piacenza in programma venerdì 12 maggio alle 14

Più informazioni su

Piacenza capitale del packaging.

È questo il volto del nostro territorio che verrà messo sotto i riflettori grazie al convegno organizzato da Confapi Industria Piacenza sul tema “Food packaging: riduzione dello spreco alimentare e dell’impatto ambientale” in programma venerdì 12 maggio alle 14 nella Sala dei Teatini.

L’iniziativa, realizzata con il patrocinio dell’Istituto Italiano Imballaggio, Regione Emilia-Romagna, Provincia di Piacenza e Comune di Piacenza, si focalizza su un settore che conta complessivamente solo a livello locale più di 70 imprese e 1.500 addetti diretti che arrivano a circa 2.500 considerando l’indotto e le imprese con codici Ateco differenziati, con alcune imprese leader a livello nazionale e internazionale, quote di export oltre il 50 per cento nel comparto delle macchine e tassi di crescita del fatturato superiori alla media manifatturiera.

L’appuntamento del 12 si focalizzerà sul settore agroalimentare.

“Un panel di esperti – ha spiegato il direttore di Confapi Industria Piacenza Andrea Paparo – tratterà diversi temi, dalla Carta etica del Packaging all’impatto ambientale del packaging flessibile e all’economia circolare”.

Il pomeriggio si aprirà con l’intervento del presidente di Confapi Industria Piacenza Cristian Camisa e una tavola rotonda sulla Carta etica del Packaging con Franco Fassio (Università degli Studi di scienze gastronomiche di Pollenzo), Stefano Lavorini (Giornalista ed Editore ItaliaImballaggio, ideatore Carta etica), Tonino Dominici (Amministratore Delegato di Boxmarche spa) e Marco Sachet (Direttore Istituto Italiano Imballaggio).

A seguire sarà l’analisi del documento “Il packaging allunga la vita” con Luca Falasconi (Università di Bologna), Luca Maria De Nardo (giornalista) e Marco Sachet (Istituto Italiano Imballaggio), mentre sul tema “Il packaging e la shelf life della pasta fresca ripiena” interverrà Giada Gaetano (Reggiana Gourmet s.r.l.).

Il pomeriggio si chiuderà con il confronto su “La misurazione dell’impatto ambientale del packaging flessibile – L’economia circolare” con Alberto Palaveri (Vicepresidente e Coordinatore Comitato Sostenibilità Giflex) e su “Packaging e sicurezza alimentare: temi caldi” con Maurizio Bonuomo (Technical Development Manager – Global Packaging Team, Barilla G. & R. Fratelli SpA e Coordinatore Commissione Food Packaging, Istituto Italiano Imballaggi.

“Il convegno – spiega la Consigliera di Confapi Industria Piacenza Anna Paola Cavanna – ha l’obiettivo di promuovere una corretta “cultura del packaging”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.