PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vittoria Avanzi alla direzione della Fondazione Teatri di Piacenza

Per Vittoria Avanzi, già capo di gabinetto di Roberto Reggi - durante il suo mandato di sindaco - e distaccata a Roma al Demanio, si tratta di un ritorno nella sua città

Vittoria Avanzi nuova direttrice della Fondazione Teatri di Piacenza. Avanzi prenderà il posto di Angela Longieri, alla guida dell’ente dalla sua costituzione. 

Per Vittoria Avanzi, già capo di gabinetto di Roberto Reggi – durante il suo mandato di sindaco – e dirigente comunale dei servizi sociali con specifico incarico alle case popolari, si tratta di un ritorno nella sua città, Piacenza, dopo la prestigiosa esperienza a Roma sempre a fianco dell’ex primo cittadino Reggi, prima durante l’incarico di quest’ultimo come sottosegretario all’Istruzione e poi di direttore del Demanio

“Il mio contratto presso l’agenzia del Demanio, concordato con l’amministrazione comunale, era in scadenza. Quando ho saputo di questa opportunità in Fondazione Teatri ho deciso di partecipare a titolo personale – spiega Avanzi -.

La selezione, dopo la pubblicazione per un mese del bando sul sito della Fondazione Teatri, è avvenuta per titoli e per colloquio.

Si tratta di un incarico di natura tecnica – gestionale (la direzione artistica della Fondazione Teatri è infatti affidata a Cristina Ferrari, ndr), quindi prettamente nelle mie corde e proprio questa mattina ho saputo di aver superato la selezione.

Affronterò questo incarico con il mio solito ottimismo: l’esperienza di Roma è stata fantastica, ma io volevo tornare a Piacenza e mettermi ancora a disposizione della mia città”. 

TRESPIDI: “NON SAREBBE STATO MEGLIO ASPETTARE LA NUOVA AMMINISTRAZIONE?” – Sulla nomina di Avanzi interviene Massimo Trespidi, candidato sindaco alle prossime comunali:“Apprendo dalla stampa – scrive in una nota – che Vittoria Avanzi, a cui faccio le congratulazioni per il nuovo incarico, è stata nominata direttrice della Fondazione Teatri, prendendo il posto di Angela Longieri, alla guida dall’ente dalla sua costituzione”. 

“Sul sito della Fondazione Teatri – prosegue Trespidi – non è riportato nulla in merito alla questione, nè rispetto al bando, nè alla selezione dei candidati, nè in merito alla commissione giudicante. Non è riportato nulla nemmeno all’albo pretorio del Comune. Bene ha fatto l’organo di informazione locale a pubblicare la notizia; quello che giudico anomalo è perché non esiste un comunicato ufficiale? Mi chiedo: il Comune di Piacenza, Confindustria, Fondazione di Piacenza e Vigevano, Iren soci della Fondazione Teatri sono a conoscenza della procedura?”

“Tutto questo per dire che sarebbe stato meglio, molto meglio, aspettare l’insediamento della nuova amministrazione, anche perché la scadenza della convenzione tra Comune e Fondazione è il 30 giugno. Ricordo che il Comune eroga alla Fondazione 1.300.000 euro all’anno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.