PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Selva, auto precipita per trenta metri: salvato il conducente FOTO foto

Operazioni di soccorso scattate dopo le 12 e 30 del 18 novembre lungo la strada provinciale Val Nure in provincia di Piacenza per una vettura finita fuori strada

Operazioni di soccorso scattate dopo le 12 e 30 del 18 novembre lungo la strada provinciale Val Nure in provincia di Piacenza per una vettura finita fuori strada.

L’auto è precipitata in una scarpata per oltre trenta metri dopo una sbandata su una lastra di ghiaccio

L’incidente è avvenuto tra Selva e Ferriere a circa mezzo chilometro dal Passo dello Zovallo: sul posto sono giunte due squadre dei vigili del fuoco, il Soccorso Alpino e i soccorsi del 118 con la Croce Azzurra di Ferriere e la Croce Rossa di Farini.

In posto è arrivato anche l’elisoccorso da Pavullo. Il conducente dell’auto – un 43 enne di Rivergaro – è stato recuperato e trasportato in ospedale in condizioni gravi con diversi traumi, ma in stato di coscienza.

La sua vettura, una Jeep Renegade, ha infatti urtato violentemente contro un albero durante la caduta.

LA NOTA del Soccorso Alpino – I tecnici del Soccorso Alpino di Piacenza, Stazione Monte Alfeo, sono stati chiamati ad intervenire in aiuto di un uomo quarantatreenne residente in provincia di Piacenza, che nel primissimo pomeriggiodi sabato 18 novembre è finito in una scarapta compiendo uno spaventoso volo di oltre trenta metri.

L’uomo era a bordo dell’auto poco sopra l’abitato di Selva di Ferriere,sulla strada del Passo dello Zovallo; a causa di una lastra di ghiaccio di enormi dimensioni unita alla pendenza, l’automobile ha perso aderenza finendo in una scarpata e finendo la propria corsa contro un albero.

Alcuni testimoni hanno così dato l’allarme, attivando l’ambulanza della Croce Rossa di Marsaglia, il Soccorso Alpino, i Carabinieri ed i Vigili del Fuoco,mentre si alzava in volo l’elicottero del 118 abilitato per  soccorsi in ambiente impervio.

Arrivati sul posto in pochi minuti, i tecnici del Soccorso Alpino si sono calati lungo la scarpata e hanno imbarellato l’uomo, recuperandolo quindi con la tecnica del contrappeso.

Una volta riportato in strada l’uomo è stato affidato all’ambulanza che lo ha trasportato fino al Passo dello Zovallo,dove nel frattempo era atterrato Elipavullo, quindi trasportato all’Ospedale Maggiore di Parma con traumi alla schiena e al bacino.

IL VIDEO

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.