PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

‘Mille occhi sulla città’, rinnovato in Prefettura accordo su videosorveglianza

Funzione principale degli accordi è la segnalazione, il più possibile tempestiva, da parte delle guardie particolari giurate, nell’ambito dei servizi di istituto, di reati o situazioni di degrado urbano.

In Prefettura sono stati rinnovati, per i Comuni di Piacenza e di Castel San Giovanni, nonché per l’Unione di Comuni Valnure Valchero, i protocolli ‘Mille occhi sulla città’ che prevedono lo scambio di informazioni tra Centrali operative degli Istituti di vigilanza e Sale operative della Questura, dell’Arma dei Carabinieri e delle rispettive Polizie Municipali.

Funzione principale degli accordi – rimarca la Prefettura – è la segnalazione, il più possibile tempestiva, da parte delle guardie particolari giurate, nell’ambito dei servizi di istituto, di reati o situazioni di degrado urbano.

Grazie ai Protocolli (sottoscritti da Prefetto, Sindaco di Piacenza, Sindaco di Castel San Giovanni, Vice Presidente dell’Unione Valnure Valchero, Questore, Comandanti Provinciale dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, insieme ai Rappresentanti degli istituti di Vigilanza Ivri S.p.A., Metronotte Piacenza S.r.L., Electronic Controls S.r.l.) si intensifica la collaborazione, “in un’ottica di sicurezza partecipata e complementare”. 

“Attraverso una più affidabile e qualificata informazione, infatti, si favorisce una circolazione più veloce delle informazioni, e quindi tempi più ridotti di reazione, senza attribuire alle guardie giurate particolari compiti propri delle Forze dell’ordine”. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.