PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Ok al finanziamento, a Villanova il nuovo centro nazionale paralimpico” foto

Lo annuncia il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Paola De Micheli: "Un presidio sanitario storico del territorio piacentino avrà una nuova vita"

“L’ospedale Giuseppe Verdi di Villanova d’Arda (Piacenza) diventerà il nuovo centro nazionale paralimpico del Nord Italia, grazie al finanziamento da 10 milioni di euro approvato dal Cipe nella seduta che si è tenuta oggi, 22 dicembre”.

Lo annuncia il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Paola De Micheli, che nei mesi scorsi ha seguito passo dopo passo il progetto. 

“Un presidio sanitario storico del territorio piacentino avrà una nuova vita – afferma – e si trasformerà in un centro sportivo paralimpico di valore nazionale. Lo considero un successo del lavoro di squadra messo in campo in questi mesi dall’azienda Ausl di Piacenza che ha redatto il progetto, in stretto raccordo con la Regione Emilia Romagna, il Comitato Paralimpico Italiano, la Conferenza provinciale sociosanitaria, il Comune di Villanova e le istituzioni del nostro territorio, e che ha trovato adeguato riconoscimento da parte del Ministero dello Sport”.

“Il progetto che ha ottenuto il finanziamento del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica – precisa Paola De Micheli – consentirà la realizzazione del primo centro dedicato agli Sport Paralimpici del nord Italia nella sede dell’antico ospedale intitolato a Giuseppe Verdi. La struttura sarà cogestita dal Centro Italiano Paralimipico e dalla Regione Emilia Romagna”.

“Il modello del nuovo centro coniugherà – aggiunge – la pratica sportiva con la rieducazione alla vita quotidiana delle persone con disabilità fisica, offrendo spazi e strutture adeguate di allenamento ai paratleti. Un progetto altamente qualificato che sarà in grado di valorizzare e rilanciare a pieno la funzione dello storico ospedale “Verdi”, come auspicato da tutti in questi mesi”.

“E’ un risultato di grande rilevanza per il territorio piacentino – conclude – in grado di accrescere la nostra offerta sanitaria nel segno della qualità. Per questo voglio manifestare il mio senso di profonda gratitudine al Ministro dello Sport Luca Lotti, al presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini e all’assessore alla Sanità Sergio Venturi, al presidente nazionale del Cip Luca Pancalli per la grande disponibilità e la lungimiranza dimostrata, al direttore dell’azienda Ausl di Piacenza Luca Baldino e naturalmente al sindaco di Villanova Romano Freddi, e al suo vice Emanuele Emani che con le loro giuste osservazioni hanno dato costante impulso al progetto”.

CALZA: “NOTIZIA CONFORTANTE, MA STRADA ANCORA LUNGA” – “L’annuncio, da parte dell’On. Paola De Micheli, dello stanziamento dei fondi per la realizzazione del Centro Paraolimpico a Villanova chiude nel migliore un anno di duro lavoro svolto a diversi livelli, provinciale, regionale e di Governo, e volto a riqualificare e potenziare il sistema socio-sanitario del nostro territorio”.

E’ il commento della presidente della Conferenza Sanitaria Patrizia Calza.

“La notizia ci conforta, come CTSS, – prosegue – a fronte delle difficili scelte assunte in merito alla riorganizzazione della rete ospedaliera e alla specializzazione dei nostri Presidi, a dimostrazione che gli impegni dichiarati più volte dal Presidente Stefano Bonaccini per la Regione e dal Sottosegretario Paola De Micheli per il Governo, non erano vuote parole ma assunzione di impegni precisi e che il lavorare in squadra e uniti è indispensabile se si vuole operare per il bene comune”.

“Ovviamente siamo consapevoli che la strada è ancora lunga e che il lavoro da svolgere sarà altrettanto impegnativo, tuttavia la concretezza e la serietà che hanno fin qui contraddistinto l’operato della Regione e del Governo ci confortano circa l’esito positivo di questa difficile sfida che abbiamo intrapreso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.