PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fiorenzuola supera anche Pol. Arena (75-92)

Campionato Serie C Gold Emilia Romagna
Pol. Arena Montecchio vs Pallacanestro Fiorenzuola 75-92 (23-31; 42-47; 55-71; 75-92)
Dilplast Pol. Arena Montecchio: Grisendi 2, Guardasoni ne, Secli 5, Borghi, Di Noia 12, Basso 3, Guidi 2, Corrias ne, Gruosso 15, Vanni 20, Negri 11, Giglioli 5. All. Cavalieri.
Pallacanestro Fiorenzuola 1972: Galli 14, Sichel, Resca 14, Zucchi 2, Colonnelli 12, Zaric, Scekic 10, Marletta 1, Lottici M. 12, Trobbiani ne, Klyuchnyk 13, Garofalo 14. All. Lottici S.
Arbitri: Zambelli; Alessi.
Una Pallacanestro Fiorenzuola 1972 in formato schiacciasassi supera di slancio anche l’insidiosa trasferta di Montecchio Emilia e continua nella corsa in testa al Campionato Serie C Gold Emilia Romagna.
Le concomitanti vittorie di New Flying Balls Ozzano e Virtus Spes Vis Imola non mutano nulla in testa alla classifica, ma a 4 partite e 160 minuti dal termine di stagione regolare, la volata è ormai lanciata.
Dalla palla a due, Pol. Arena riesce ad impensierire la difesa gialloblu con la fisicità di Gruosso e Negri, ma i gialloblu alzano da subito il ritmo coinvolgendo tutti i componenti del quintetto.
Resca in penetrazione firma il primo allungo fiorenzuolano, e sotto le plance Klyuchnyk e Garofalo riescono a portare fieno in cascina di coach Lottici S. e del suo staff. Il primo quarto si chiude sul 23-31 in favore dei gialloblu.
Nel secondo parziale, Scekic riesce a scalfire ancora una volta la difesa reggiana, mentre per coach Cavalieri è Vanni a cantare e portare la croce.
Galli porta i gialloblu fino alla doppia cifra di vantaggio, ma nelle fila di Montecchio sono Di Noia e il solito Vanni a ricompattare il risultato fino al -5 sul 42-47 alla sirena dell’intervallo lungo.
Al rientro in campo dagli spogliatoi, sono Lottici M. e Resca a prendere per mano i gialloblu ed a realizzare punti importanti nell’economia del match.
Al 26′ Colonnelli con una vera invenzione riesce a riportare Pallacanestro Fiorenzuola 1972 sul +12, con i gialloblu che grazie a Klyuchnyk chiudono sotto le plance il parziale sul 55-71.
Nell’ultimo quarto, Pallacanestro Fiorenzuola 1972 dimostra tutta la sua maturità, dividendo i possessi per i vari attori offensivi e producendo ancora canestri di ottima fattura.
Vanni è l’ultimo a mollare la presa per Montecchio, ma i 7 giocatori in doppia cifra per Fiorenzuola sono la fotografia più nitida della partita. I gialloblu chiudono sul 75-92, confermandosi in grande crescita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.