PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Kosmo, per l’U17 vittoria contro Crema (8-4)

Più informazioni su

Pallanuoto, pronto riscatto per la squadra Under 17 della Kosmo che vince con pieno merito contro Crema per 8 a 4. L’ottimo lavoro svolto in settimana da mister Vadim con i suoi ragazzi, sia sul piano fisico che motivazionale, ha trovato pieno riscontro in acqua. Partita complicata, più di quanto non dica il risultato, ma la determinazione dei ragazzi in calottina bianca ha permesso di superare ogni difficoltà, compreso un arbitraggio a tratti approssimativo.

Ottimo primo tempo della Kosmo, che dopo trenta secondi sfrutta la superiorità numerica: azione tambureggiante conclusa da Dodici che, sotto misura, ribadisce in gol un tiro respinto da Lotti. Padroni di casa in controllo, difesa attenta che lascia pochi spazi alle conclusioni cremasche sulle quali Bosi fa buona guardia. Il raddoppio arriva ad opera di Silva che con un preciso diagonale da posto cinque conclude una bella azione offensiva. A 3’ e 40” è il turno di Rossetti, al termine di una bella azione corale, segnare il 3 a 0. Prima dello scadere due superiorità numeriche per Crema, ma i piacentini sono bravi a non permettere la conclusione agli ospiti.

Secondo tempo combattuto ed equilibrato: solo dopo cinque minuti arriva il primo gol, lo segna ancora la Kosmo con l’uomo in più. Entrata di Fox che con un millimetrico pallonetto supera l’estremo ospite. Reazione dei ragazzi di Parietti, che nel giro di due minuti segnano due volte con Cernigliaro e Andena chiudendo il tempo sul 4 a 2.

A inizio terzo tempo Crema attacca con l’uomo in più, Cernigliaro supera Bosi con un pallonetto che si stampa sulla parte interna del palo senza mai varcare la linea di porta, ma il direttore di gara concede incredibilmente il gol. Reazione rabbiosa della Kosmo, micidiale con l’uomo in più: prolungato giro palla finalizzato da Mantovani che scarica con forza alle spalle di Lotti, 5 a 3.

Momento di appannamento del direttore di gara che commette diversi errori fino ad espellere Rossetti, decisione apparsa eccessivamente severa. Crema sfrutta la superiorità numerica e segna il 5 a 4 con Andena. Ma la Kosmo vuole i tre punti a tutti i costi e, nell’ultima frazione, non lascia spazi a Crema. Importante il gol Pennini abile a concludere in rete una prolungata azione d’attacco dopo 2’ e 48” di gioco.

Uomo in più per i piacentini e Silva insacca il 7 a 4. Il gol dell’8 a 4 lo segna Fox ancora con un preciso pallonetto. La difesa della Kosmo e il portiere Bosi fanno buona guardia fino alla fine della partita, bloccando gli attacchi dei cremaschi. Prossimo impegno fra una settimana ancora in casa con la seconda in classifica Arese.

KOSOMO TRS – PN CREMA = 8 – 4 (3-0/1-2/1-2/3-0)

KOSMO TRS: Bosi, Fox 2, Cocconi, Rossetti 1, Pennini 1, Silva 2, Mantovani 1, Zancani, Croci, Barilati, Dodici 1, Camplunghi. All. V. Rojdestvenkyi

PN CREMA: Lotti, Ciapaletti, Lanzara, Bozzelli, Andena 2, Raimondi, Fadenti, Rocco, Barbieri, Zecchini, Cernigliaro 2, Ballestrini,Caprara. All. M. Parietti

Kosmo Promozione – Trasferta a Cremona per la Kosmo che affronta la prima della classe Canottieri Bissolati, formazione che punta decisamente alla promozione in serie C. Risultato come da pronostico, con la capolista che si impone 15 a 4 sui piacentini. Alla Kosmo va dato il merito di aver fornito una buona prova, con riscontri positivi anche da parte dei cinque Under 17 scesi in acqua alla Comunale di Cremona.

Primo tempo piuttosto equilibrato, con la Bissolati che va avanti 2 a 0 grazie alle marcature di Branca e Coggi. Accorcia le distanze Asti realizzando su tiro di rigore. Quasi allo scadere del tempo i padroni di casa segnano il 3 a 1 con Gargiulo sfruttando l’uomo in più. Ad inizio secondo tempo la Kosmo si porta sul 3 a 2 con il giovane Dodici, bravo a finalizzare la situazione di superiorità numerica. Reazione della Bissolati che sale in cattedra e segna cinque volte con Leggeri, Costantino (rigore), due volte Formis e Gargiulo.

A metà partita punteggio di 8 a 2. Nel terzo parziale continua il predominio della Bissolati e si chiude con un secco parziale di 5 a 0. Vanno in gol Zoppi, Costantino e Formis due volte. A risultato acquisito la Bissolati allenta un po’ la pressione, la Kosmo ha un sussulto d’orgoglio e chiude l’ultima frazione in parità, 2 a 2. Per i cremonesi segnano Leggeri e Gargiulo, per i piacentini Asti e Faccini. Dopo il turno di riposo la Kosmo, il 21 aprile, sarà impegnata in trasferta a Pavia.

CAN. BISSOLATI – KOSMO TRS 15 – 4 (3/1-5-1/5-0/2-2)

CAN. BISSOLATI: Damiani, Formis 4, Fedeli, Marchesi, Rodondi , Leggeri 2, Zoppi 1, Antonioli, Costantino 3, Coggi 1, Branca 1, Lazzari, Gargiulo 2. All. G Pantaleo

KOSMO TRS: Gregori, Asti A. 2, Fox, Rossetti, Faccini 1, Pennini, Raguseo, Asti M., Mantovani, Colombi G., Colombi M., Dodici 1, Silva. All. V. Rojdestvenkyi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.