PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Forte scossa di terremoto a Piacenza. Vertice in Prefettura

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita in provincia di Piacenza alle 18,41 di sabato 19 maggio con epicentro in Val Riglio. Alla scossa più forte sono seguiti nuovi episodi più lievi.

Non si segnalano danni, ma desta preoccupazione lo sciame di scosse verificatesi nelle ore successive. Un vertice si è tenuto in Prefettura.

REPLICHE ALLE 18,51, alle 19,32, alle 20, alle 22,06 e alle 00.05 – Dieci minuti dopo, alle 18,51 una seconda scossa di entità minore (2.6 magnitudo) sempre nella stessa zona. Una terza replica con magnitudo 2.1 è stata registrata alle 19,32, una quarta sempre della stessa magnitudo alle 20. Alle 22 e 06 una nuova scossa di magnitudo 2.6, seguita due ore più tardi (alle 00.05) da una sesta scossa di 2.1.

Secondo le rilevazioni dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia la magnitudo della scossa più intensa è stata di magnitudo 3.9, verificatasi a 28 chilometri di profondità, con epicentro nella zona compresa tra GropparelloPontedellolio, e Bettola, a poca distanza dalla frazione di Riglio (nella foto la cartina).

I vigili del fuoco hanno ricevuto diverse segnalazioni ma per il momento fortunatamente non si segnalano danni a persone o cose.

La scossa è stata avvertita non solo in provincia di Piacenza, ma anche a Parma e a Pavia, come dimostrano le reazioni dei lettori sui social.

VERTICE IN PREFETTURA – Un vertice si è tenuto nella serata di sabato in Prefettura alla presenza delle autorità di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, vigili del fuoco, Croce Rossa, 118, insieme al presidente provincia e ai rappresentanti dei comuni. È stato deciso di procedere nella giornata di domenica a una verifica degli edifici scolastici dei comuni più interessati dal terremoto.

PRIME SCOSSE NELLA NOTTE – Come mostrano le rilevazioni puntuali di INVG la scossa del pomeriggio di sabato è stata preceduta da due eventi sismici di entità più ridotta nella notte sempre tra Pontedellolio e Gropparello: alle 3 e 37 si è registrata una scossa del 2.7 di magnitudo, e alle 2 e 01 una prima scossa di 2.2.

Il sindaco di Pontedellolio Sergio Copelli – da noi contattato – conferma che la scossa è stata percepita da gran parte dei residenti del suo comune: “Stiamo compiendo tutte le necessarie verifiche ma non ci risultano al momenti danni a strutture, nè tanto meno feriti. Proseguono i controlli”.

Il suo collega di Bettola Paolo Negri spiega che nel suo comune in tanti hanno avvertito un “piccolo boato ed è oscillato qualche lampadario”, ma fortunatamente non c’è stato panico. “Al momento non ci risultano danni”.

Anche nel comune di Gropparello la scossa è stata sentita dalla popolazione, in particolare nella zona di Sariano da dove sono giunte numerose segnalazioni.

IN AGGIORNAMENTO

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.