PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Violenze al corteo antagonista, tribunale blindato per la prima udienza

Più informazioni su

Violenze al corteo antagonista, tribunale di Piacenza blindato per l’inizio del processo. Maxi presidio delle forze dell’ordine nella mattina del 15 maggio davanti a Palazzo Landi per l’udienza preliminare ai tre giovani accusati a vario titolo di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate nei confronti del brigadiere capo Luca Belvedere, durante la manifestazione di protesta contro l’apertura della sede di Casa Pound del 10 febbraio scorso.

Presenti davanti al tribunale, in segno di solidarietà, una ventina di persone, in parte del sindacato Si Cobas. Per Lorenzo Canti, Giorgio Battagliola (ancora recluso in carcere) e Moustafa Elshennawi la procura di Piacenza aveva chiesto il giudizio immediato.

Canti e Battagliola, difesi rispettivamente dagli avvocati Marina Prosperi e Claudio Fusaro, affrontano un processo con rito ordinario. L’avvocato Fusaro ha presentato richiesta della sostituzione della misura cautelare del suo assistito con gli arresti domiciliari, in una logica di equità rispetto a quanto concesso agli altri imputati. La prossima udienza si terrà il 24 luglio.

Elshennawi ha scelto invece il rito abbreviato, che dà diritto ad uno sconto di un terzo sulla pena. Accolta la richiesta del Comune di Piacenza a costituirsi parte civile nel processo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.