PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo ospedale, Bonaccini “Mai fatto cifre. Investiremo quanto necessario per farlo ultramoderno”

“Nessuno ha mai promesso 200 milioni per realizzare il nuovo ospedale, e diventa complicato rincorrere cifre che nessuno ha mai fornito. Le polemiche non aiutano, bisognerebbe invece applaudire la Regione per aver scelto Piacenza, insieme a Cesena, per al realizzazione di un ospedale ultramoderno”.

Il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, ospite della due giorni degli Stati Generali della Ricerca, ha risposto alle domande dei giornalisti riguardo alla realizzazione del nuovo ospedale.

Lo stesso Bonaccini è stato più volte annunciato come partecipante a un consiglio comunale dedicato al tema, ma, come ha chiarito il presidente “non è così che funziona. La Regione Emilia Romagna ha più volte detto che è pronta a realizzare il nuovo ospedale di Piacenza”.

“Abbiamo scelto due città, Piacenza e Cesena, perché crediamo che abbiano bisogno, nei prossimi anni, di una struttura sanitaria che valga per i prossimi decenni, in grado di fornire la miglior qualità della vita possibile. Stiamo parlando di rispondere al bisogno di salute di vite umane, non di aggiustare elettrodomestici”.

“La scelta dell’area è stata lasciata all’amministrazione comunale, e stiamo aspettando di sapere dove sarà realizzato nel più breve tempo possibile. Noi vogliamo stare vicino a Piacenza, così come stiamo lavorando affinché Villanova diventi un centro paralimpico per tutto il Nord Italia”.

“Nessuno ha mai promesso 200 milioni per la realizzazione del nuovo ospedale, e diventa complicato rincorrere cifre che nessuno ha mai fornito – afferma Bonaccini -. Noi realizzeremo l’ospedale con le risorse che servono.  Le polemiche non aiutano, bisognerebbe invece applaudire la Regione per aver scelto Piacenza, insieme a Cesena, per al realizzazione di un ospedale ultramoderno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.