PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scappa con 170 euro di spesa e minaccia di morte l’addetto alla sicurezza, arrestato

Scappa con 170 euro di spesa e minaccia di morte l’addetto alla sicurezza, 47enne arrestato.

Il movimentato episodio è andato in scena nel tardo pomeriggio dell’11 giugno nel supermercato di via Cerati a Piacenza.

Protagonista un cittadino marocchino classe ’71, senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale e pluripregiudicato per furto, in particolare proprio negli esercizi commerciali.

Un soggetto sospetto notato più volte dai dipendenti del market che, quando l’hanno visto arrivare, hanno deciso di tenerlo d’occhio. Lo straniero ha riempito una borsa con 19 spicchi di parmigiano e grana padano, una confezione di latte e un paio di jeans, poi si è avvicinato all’entrata del negozio aspettando che qualcuno entrasse e ne ha approfittato per tentare la fuga con la refurtiva.

Un addetto alla sicurezza l’ha inseguito, riuscendo a fermarlo temporaneamente nonostante l’uomo lo minacciasse ripetutamente di morte. Sul posto è arrivata la polizia, che ha fermato e arrestato l’uomo per rapina impropria.

Comparirà in tribunale per il processo per direttissima. La merce è stata recuperata e restituita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.