PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Iren, a Piacenza investimenti per 184 milioni entro il 2022 foto

Più informazioni su

Iren presenta il piano industriale al 2022 alle aziende di Piacenza. Sul territorio piacentino, che ha visto nel 2017 investimenti pari a 31 milioni di euro, si arriverà a un incremento del 40% delle risorse erogate.  Questo porterà la multiutiliy a investire, a Piacenza, una cifra pari a 184 milioni di euro nell’arco del piano, quindi entro il 2022.

Degli oltre 2mila addetti Iren impiegati in Emilia, 541 operano sul territorio piacentino, mentre il numero di fornitori locali qualificati è pari a 150 aziende. Attività affidate prevalentemente a fornitori medio – piccoli. Per quanto riguarda i settori di impiego, quelli di Piacenza riguardano la quasi totalità dei business gestiti dal gruppo: reti (gas, idrico), ambiente (raccolta e smaltimento rifiuti), mercato (vendita energia elettrica e gas).

La presentazione è stata tenuta nella sede di Confindustria Piacenza. Iren è al tempo stesso una associata e un prezioso partner imprenditoriale, ha sottolineato il presidente Alberto Rota. Da una realtà come Iren può di certo arrivare un aiuto nell’irrobustire la crescita di quel settore produttivo come manifattura. Vediamo da qualche anno risultati positivi – dice Rota -, il nostro obiettivo è recuperare gran parte della produttività che abbiamo lasciato sul terreno negli ultimi 10 anni’.

“Noi abbiamo l’ambizione di essere la società dei territori e con i territori vogliamo confrontarci – dice il presidente Paolo Peveraro -. Abbiamo oltre 110 anni di storia, prendendo in considerazione le società confluite in Iren, in cui le nostre aziende sono cresciute insieme ai territori e alle amministrazioni, non solo dal punto di vista economico ma anche da quello sociale e culturale. La nostra attenzione verso i nostri clienti, i cittadini, si dimostra assecondandone le esigenze ossia modificando i servizi in base a queste. Siamo attenti alla salvaguardia ambientale e sostenibilità: sono sfide nuove per poterle affrontare al meglio”.

Il dettaglio del piano aziendale è stato presentato dall’amministratore delegato di Iren, Massimiliano Bianco. Su Piacenza gli investimenti si concentreranno principalmente sui due settori più ‘forti’, per quanto riguarda la presenza di Iren sul territorio: servizio idrico e ambientale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.