PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consiglio comunale, Rizzi annuncia le dimissioni. Al suo posto Gianluca Bariola

Più informazioni su

Paolo Rizzi annuncia in consiglio comunale le sue dimissioni. Capogruppo di “Piacenza Oltre” e candidato sindaco alle ultime elezioni (sconfitto al ballottaggio da Patrizia Barbieri), lascerà il suo posto a Gianluca Bariola.

La seduta si è aperta con un minuto di silenzio, in ricordo dell’ex assessore Ferdinando Gianfardoni, dell’ex prefetto Alberto Ardia e della cantante piacentina Wilma Solenghi, tutti recentemente scomparsi.

LA DIRETTA DELLA SEDUTA

“Ho preso questa decisione perchè non riesco a seguire i lavori della commissione e del consiglio e a garantire il tempo e l’impegno necessario a questo compito” – ha detto prendendo la parola in aula -. “Ci sono anche motivi personali, perchè non sento che il mio contributo sià utile nè alla minoranza nè alla città; non sono un uomo di opposizione, sono abituato a lavorare per costruire. Sono contento che il mio sostituto sia un giovane”.

“Oggi – ha aggiunto citando il sociologo Bauman – le città sono a un bivio, possono diventare luogo di sfaldamento della modernità ma anche via di salvezza e luogo e laboratorio di nuova convivenza. L’augurio che faccio è che Piacenza possa diventare questo laboratorio per il bene di tutti”.

“Voglio ringraziare Paolo – è intervenuto il collega di gruppo Roberto Colla -, ha tentato di dare un cambio di passo, con una visione volta ai giovani e al civismo nella quale mi ritrovo. Sono convinto – ha detto rivolgendosi direttamente a Rizzi – che il tuo contributo possa arrivare come hai sempre fatto anche fuori da quest’aula”.

Il sindaco Barbieri ha riconosciuto a Rizzi “non solo la grande preparazione, ma anche un’estrema correttezza”. “Ritengo che il contributo che lei potrà dare a questa città sia alto e notevole: grazie per la sua coerenza e per il suo essere persona seria”.

VICENDA BOAT – Il Boat, il locale estivo aperto lungo il Po, è approdato in consiglio comunale. Ma i banchi di palazzo Mercanti non si sono rivelati un posto sicuro. Giorgia Buscarini (Pd) ha letto la risposta avuta dall’assessore Filiberto Putzu in merito all’interrogazione presentata, insieme al collega Stefano Cugini  in merito alla pratica Boat. La consigliera Pd ha sollevato una serie di contestazioni riguardo alle autorizzazioni concesse e sui controlli effettuati, oltre a giudicare carenti e non esaustive le risposte ottenute dall’assessore Putzu, tanto da chiederne la sfiducia.

Sulla questione interviene anche Patrizia Barbieri, il sindaco chiede una settimana – 10 giorni per poter fare tutte le verifiche del caso, raccogliendo tutte le informazioni necessarie dagli uffici. “A me piacciono – ha detto – le cose chiare, ci prenderemo una settimana, 10 giorni di tempo per ricostruire tutto, in modo che ci sia un contraddittorio”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.