PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Il respiro degli insonni”, i ragazzi del Marconi raccontano la resistenza al Reich

I ragazzi del gruppo teatrale della scuola Isii Marconi di Piacenza mettono in scena “Il Respiro degli Insonni”, spettacolo in un atto unico che racconta le barbarie naziste nell’ambito dell’operazione di condanna de “L’Orchestra Rossa” e di altri casi.

La rappresentazione teatrale è in programma sabato 15 settembre, alle ore 21, a Spazio2 , ed è ispirata a fatti realmente accaduti durante il secondo conflitto mondiale.

Gli avvenimenti narrati sul palcoscenico fanno riferimento alle torture e agli omicidi perpetrati ai danni degli oppositori politici del Terzo Reich da parte delle forze di polizia segrete (come la Gestapo), nel corso del 1942 dove in Germania tennero banco, casi come quello de “L’Orchestra Rossa” e di Harro Schulze-Boysen, tenente che si oppose alle politiche del regime.

Al centro del racconto anche i processi subiti dalle vittime antinaziste, condannate per colpe come la difesa degli ebrei e per intralcio alle indagini. 

Lo spettacolo è impostato su un atto unico di Nicola Montenz e diretto da Francesco Ghezzi. L’ingresso è gratuito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.