PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Pregiudicati e ubriachi nel bar”, saracinesca giù per 20 giorni. E’ il decimo locale chiuso in un anno

Nuovo decreto di chiusura ai danni di locali pubblici a Piacenza. Nella mattinata di giovedì la polizia ha notificato il provvedimento – emesso dal questore – alla titolare di un bar di via Casseri, nella zona di via Colombo, che dovrà tenere la saracinesca abbassata per 20 giorni.

Nei confronti del locale è stato applicato l’articolo 100 del Tulps, il Testo Unico delle leggi di Pubblica Sicurezza: in più occasioni, nel corso di controlli effettuati nelle ultime settimane – fanno sapere dalla questura – all’interno del bar sono state trovate diverse persone con precedenti penali, alcune delle quali anche in evidente stato di ubriachezza.

Anche i residenti in alcuni casi hanno richiesto l’intervento delle forze dell’ordine lamentando musica ad alto volume provenire dal locale.

Si tratta del decimo esercizio chiuso su provvedimento del questore dall’inizio dell’anno, nove per motivi di sicurezza e uno per irregolarità legate alla licenza. I controlli agli esercizi, “svolti non in ottica repressiva”, – spiegano dagli uffici di viale Malta – proseguiranno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.