PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Applausi per MotoContrario, Incó_ntmeporanea prosegue con “Dialoghi dalla Boutique” foto

Domenica 18 novembre la Fondazione di Piacenza e Vigevano ha aperto nuovamente le porte al Festival Incó_ntmeporanea, che sostiene per il secondo anno.

Ospite l’ensemble MotoContrario, collettivo di musicisti e composiori di Trento, che concentra il proprio interesse artistico e di ricerca sulla musica del ‘900 e sulle musiche contemporanee; dal 2014 ha fondato e organizza il Festival Contrasti.

L’ensemble ha proposto un programma originale, in cui molti dei pezzi sono firmati proprio da compositori che fanno parte dell’organico: musica nuova, che il pubblico ha accolto con attenzione, non risparmiando gli applausi agli interpreti, molto preparati.

Incó_ntmeporanea

Notevole l’affiatamento tra i componenti dell’ensemble, che ha permesso un’ottima esecuzione del programma. Pianoforte, viola, tromba e sassofoni hanno coinvolto gli ascoltatori in un concerto impegnativo ma molto intenso e particolare, fuori dai canoni.

“Avere con noi un ensemble ospite del calibro di MotoContrario è un motivo d’orgoglio per il festival” afferma Claudia Ferrari, direttore del festival. “Portare a Piacenza giovani musicisti, competenti e di talento e poter proporre al pubblico concerti di questo tipo, per di più gratuitamente, è una sfida notevole che, mi sento di dire, quest’edizione del festival ha vinto”.

Il prossimo appuntamento di Incó_ntmeporanea è lo spettacolo conclusivo “Dialoghi dalla Boutique”, concerto multimediale omaggio a “La boutique del mistero” di Dino Buzzati, che vedrà sul palco del Teatro Municipale il collettivo_21 con Riccardo Buscarini e Alessandro Baldessari, il prossimo 24 novembre alle ore 21.

Online è ancora attiva – fino a martedì 20 novembre – la campagna di crowdfunding per sostenere il progetto, tutte le informazioni a riguardo si trovano sul sito del festival www.festivalincontemporanea.it, tramite la mail info@festivalincontemporanea.it o sui canali social Facebook e Instagram.

I biglietti per il concerto sono acquistabili presso la biglietteria del Teatro Municipale o online su www.fondazioneteatri.it

Foto Matteo Zangrandi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.