PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In centro flash mob lirici per la “Traviata”: “Portiamo l’opera fuori dal teatro” foto

La musica irrompe tra gli scaffali e un cliente della Libreria Feltrinelli di via XX Settembre, apparentemente intento nella consultazione di un volume, improvvisamente attacca “Libiamo, libiamo ne’lieti calici che la bellezza infiora”.

Dall’altra parte del negozio una giovane immersa nella lettura di un saggio risponde: “Tra voi, tra voi saprò dividere il tempo mio giocondo”. E’ uno dei flash-mob lirici che hanno sorpreso i piacentini intenti nelle rituali “vasche” ieri pomeriggio in centro storico come inedita anteprima della “Traviata” andat in scena in serata al Municipale.

Un’iniziativa dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Piacenza, in collaborazione con Fondazione Teatri, i ragazzi del conservatorio nicolini con il loro presidente Paola Pedrazzini, e il coro del Municipale con il maestro Corrado Casati.

Le location del flash-mob sono state, assieme alla Feltrinelli, il Barino di piazza Cavalli, la Locanda Inn in piazza Sant’Antonino e un breve tratto di corso Vittorio Emanuele dove i cantanti si sono esibiti en plein air.

“È molto importante portare l’Opera fuori dal Teatro – spiega l’assessore alla Cultura, Jonathan Papamarenghi – offrendo a tutti l’opportunità di avvicinarsi ad un mondo, quello della lirica, che rischia di essere appannaggio dei soli melomani”.

“Il Teatro Municipale deve essere una grande risorsa per la nostra città perché la cosiddetta “qualità della vita” che spesso si declina, forse a torto, solo in numeri e statistiche, può crescere soprattutto grazie alla cultura del bello.

Delle esibizioni sono stati protagonsiti gli studenti e i coristi (alcuni dei quali poi impegnati in scena al Municipale): Albanesi Angela, Block Bettina, Falco Giovanna, Grossi Eva, Lontani Mariangela, Navicelli Milena,Petrova Rumiana, Staboli Luisa, Gremizzi Gianluigi, Kim Davide, Lee Minho, Mele Michele,Noda Kazuia,Rivoli Aronne, Veneziani Pier Andrea.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.