PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Beccato col cellulare rubato nelle mutande, arrestato nel magazzino

Un 18enne pregiudicato lodigiano, che lavorava nello stabilimento piacentino di Amazon di Castelsangiovanni è stato fermato dalla vigilanza al termine del proprio turno di lavoro mentre cercava di eludere il controllo con metal detector.

Il giovanissimo è stato trovato in possesso di uno smartphone del valore di 630 euro occultato nelle parti intime.

Una volta scoperto sono stati allertati i carabinieri di Castelsangiovanni (Piacenza) che lo hanno arrestato e successivamente accompagnato presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari in attesa di giudizio così come disposto dalla Procura della Repubblica di Piacenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.