PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - UniCatt

In Cattolica una borsa di studio in memoria di Carlo Mazzoni

Sono aperte le iscrizioni al bando per la borsa di studio annuale del valore di 1.500 euro per onorare la memoria dell’Avvocato Giuseppe Gardi – professionista molto stimato nel Foro piacentino ed in ambito nazionale ed internazionale scomparso nel dicembre del 2002 – riservata a studenti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore della sede di Piacenza, iscritti al secondo anno del Corso di Laurea magistrale in Giurisprudenza e che hanno superato entro il 31 gennaio 2019 l’esame di Istituzione di diritto privato.

La documentazione dovrà pervenire alla Direzione di Sede – Università Cattolica del Sacro Cuore – Via E. Parmense, 84 – 29122 Piacenza – email: direzione.sede-pc@unicatt.it –entro il 15 febbraio 2019.

E’ stata poi istituita un’altra borsa di studio in memoria di Carlo Mazzoni – imprenditore, politico e figura importante del mondo sportivo scomparso nel 2017 del valore di 2.887 euro riservata a studenti meritevoli immatricolati per l’anno 2018/19 al Corso di laurea magistrale in “Gestione d’azienda” della Facoltà di Economia e Giurisprudenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore della sede di Piacenza e che hanno conseguito una laurea triennale con una votazione non inferiore a 100/110 ed un reddito “equivalente”, determinato in base alla dichiarazione dei redditi dell’anno di imposta 2017 non superiore a euro 40.000,00

La documentazione dovrà pervenire alla Direzione di Sede – Università Cattolica del Sacro Cuore – Via E. Parmense, 84 – 29122 Piacenza – email: direzione.sede-pc@unicatt.it –entro il 29 marzo 2019.

BANDO BORSA DI STUDIO CARLO MAZZONI

BANDO BORSA DI STUDIO GIUSEPPE GARDI

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.