PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Canottieri Ongina tenta l’operazione-sorpasso ai danni di Bresso

Più informazioni su

Si avvicina il momento del giro di boa per la Canottieri Ongina, che sabato alle 18 a Monticelli sfiderà l’Aviasim.it Bresso nell’ultima giornata d’andata del girone B di serie B maschile.

I gialloneri di Mauro Bartolomeo, ottavi con 18 punti, sfideranno i neroverdi milanesi, settimi con un punto in più. Per i monticellesi, reduci da due vittorie al tie break a cavallo dei due anni solari (contro Valtrompia e Bolzano), la possibilità di migliorare la posizione in classifica, oltre a mantenere un ottimo margine sulla zona rossa della graduatoria.

Per farlo, Boschi e compagni cercheranno di andare al week end di sosta con la settima vittoria stagionale in cascina.

“Fin qui – spiega coach Bartolomeo – abbiamo sempre vinto contro chi ci seguiva in classifica, ma non siamo mai riusciti a battere chi ci precedeva; Bresso è sopra di noi in graduatoria, giochiamo in casa e penso che ci siano le possibilità per provarci. Sfidiamo una squadra che ha ottime qualità al centro e che nel complesso è ordinata”.

“Toccherà a noi cercare di mettere in difficoltà la loro ricezione per limitare il gioco veloce. Confidiamo sul recupero pieno di Miranda (opposto, ndc), che durante la sosta natalizia è rimasto fermo causa operazione”.

Buone notizie arrivano dall’infermeria: Vitelli è recuperato e sabato scorso ha già giocato il tie break vittorioso di Bolzano, mentre Fiorentini prosegue il percorso verso il ritorno a pieno regime.

L’AVVERSARIO – L’Aviasim.it Bresso è allenata da Fabrizio Smorgon, che ha a disposizione una rosa rinnovata rispetto alla scorsa stagione, con qualche conferma e diversi volti nuovi.

“La stagione sta andando bene – commenta Smorgon – abbiamo ringiovanito molto la squadra, con un’età media di 23 anni e la scelta per ora sta pagando. Siamo contenti di questo campionato che sta andando al di sopra delle aspettative e in linea con quello dell’anno scorso, quando girammo a quota 20 punti, mentre ora siamo a 19 con una partita da giocare. Tolte le prime cinque squadre che lottano per il vertice, da lì in giù è bagarre”.

Quindi aggiunge. “La Canottieri Ongina mi ha sorpreso positivamente in questo anno zero dopo le ultime stagioni dove aveva obiettivi più ambiziosi. Vuol dire che alle spalle c’è un grande lavoro tecnico e di società; sicuramente, la diagonale Boschi-Miranda è il punto di forza della squadra, ma ci sono anche risposte positive dal resto della squadra, compresi i ragazzi che giocavano in C. Possiamo dirlo: è un match tra due squadre-sorpresa”.

GLI ARBITRI – A dirigere l’incontro tra Canottieri Ongina e Aviasim.it Bresso saranno il primo arbitro Davide Coppola e il secondo arbitro Luigi Peccia.

I PRECEDENTI – Nella scorsa stagione le due squadre si sono affrontate in regular season in serie B maschile: all’andata, rimonta vincente dei gialloneri a Bresso (da 2-0 a 2-3) nella serata del 25 novembre, mentre al ritorno a Monticelli (17 marzo) arrivò un netto 3-0 a favore della Canottieri Ongina.

IL TURNO – Questo il programma dell’ultima giornata d’andata del girone B di serie B maschile: Itas Trentino-Centemero Concorezzo, Mgr Grassobbio-Bluvolley Verona, Diavoli Rosa Brugherio-Gabbiano Mantova, Canottieri Ongina-Aviasim.it Bresso, Getfit Milano Vittorio Veneto-Scanzorosciate, Euro Hotel Residence Milano-Valtrompia Volley, Powervolley Milano 2.0-Avs Mosca Bruno Bolzano.

LA CLASSIFICA – Diavoli Rosa Brugherio 32, Itas Trentino 30, Centemero Concorezzo 28, Gabbiano Mantova, Scanzorosciate 27, Bluvolley Verona 20, Aviasim.it Bresso 19, Canottieri Ongina 18, Avs Mosca Bruno Bolzano, Valtrompia Volley 12, Mgr Grassobbio, Getfit Milano Vittorio Veneto 10, Euro Hotel Residence Milano 7, Powervolley Milano 2.0 0.

Foto di Andrea Scrollavezza

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.