PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Orio Litta, “giro di prostituzione nel disco pub”: piacentina in manette

Più informazioni su

Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Con queste accuse è finita in manette una 59enne piacentina, presunta tenutaria di un discopub di Orio Litta, nel lodigiano, che in realtà, secondo gli inquirenti, si trasformava in un night club all’interno del quale si prostituivano alcune ragazze.

A condurre le indagini, partite nel gennaio dello scorso anno, sono stati i carabinieri sotto il coordinamento della Procura di Lodi.

La 59enne, riporta l’edizione online del “Corriere della Sera”, avrebbe “assunto” avvenenti ragazze dell’Est Europa con il compito di intrattenere i clienti, provenienti da lodigiano ma anche dal piacentino e dal pavese, “con prezzi che variavano dai 100 euro per uno striptease privato ai 400 euro per la prestazione sessuale in trasferta”.

In un caso, è stato spiegato, un cliente è arrivato a spendere mille euro in una sola sera.

La donna avrebbe gestito il giro di affari, arrivando a trattenere fino al 50 per cento su ogni ragazza: si trova ora ai domiciliari, mentre il locale è stato posto sotto sequestro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.