PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riparte il campionato: Piace a Pontedera, il Pro dei ragazzini ospita l’Alessandria

Riprende dopo la sosta il campionato di Serie C, con le squadre piacentine entrambe in campo domenica alle 14.30 per la prima gara del 2019: il Piacenza sarà di scena a Pontedera, il Pro ospiterà l’Alessandria al Garilli.

Aggiornamenti in diretta di entrambre le gare su PiacenzaSera.it

PONTEDERA – PIACENZA – I biancorossi, reduci dal doppio ko interno contro Siena e Pro Vercelli – con il contemporaneo aggancio da parte dei piemontesi in testa alla classifica – sono chiamati ad invertire la rotta, forti anche dei nuovi innesti arrivati dal mercato che hanno rilanciato le ambizioni della squadra.

Ad essere rivoluzionato il reparto offensivo, con l’arrivo di Ferrari e Terrani e l’addio di Pesenti destinazione Pisa, al quale dovrebbe sommarsi a breve quello di Romero. I due neo acquisti sono pronti a scendere in campo, e in Toscana potrebbero trovare spazio dal primo minuto.

Franzini potrà contare sull’importante rientro di Sestu, qualche grattacapo in più in difesa causa squalifica di Pergreffi e i problemi di Mulas e Troiani. Nel pacchetto arretrato si candida quindi per una maglia da titolare anche il terzo arrivo del mercato invernale Bachini.

Il Pontedera, guidato in panchina da Ivan Maraia, veleggia all’ottavo posto in classifica a quota 28 punti: prima della sosta è caduto di misura sul campo del Novara. Nella gara di andata al Garilli finì 2-0 per i biancorossi grazie alle reti di Romero e Bertoncini.

PRO PIACENZA – ALESSANDRIA – Dopo le tre sconfitte consecutive a tavolino dovrebbe tornare in campo (salvo stravolgimenti dell’ultim’ora, ma nulla in questa vicenda è scontato) il Pro Piacenza che al Garilli ospiterà l’Alessandria.

Una partita decisiva per evitare la radiazione della società del patron Pannella, il quale nelle ultime ore – nonostante alla Lega non risulti presentata la nuova fideiussione richiesta – dopo aver pagato l’affitto dello stadio al Piacenza ha nuovamente rassicurato sulla situazione della società manifestando la volontà di concludere il campionato. Il tutto nonostante siano attese penalità in serie che, se confermate, porterebbero la squadra al segno meno in classifica.

In campo, dopo le vicissitudini delle ultime settimane, scenderà un manipolo di ragazzini per una partita che – se evidentemente considerata legittima a livello di regolamento (ma a questo proposito ci sarebbe molto su cui discutere considerato quanto sta accadendo in questa tribolata Serie C) – sul piano puramente sportivo si preannuncia poco più che un allenamento per gli ospiti. Sicuramente non una bella pagina di calcio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.