PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni provinciali: sette consiglieri al centrodestra e tre al centrosinistra

Finisce 7 a 3 la “partita” – assai scontata per la verità – delle elezioni che hanno definito la composizione del nuovo consiglio provinciale di Piacenza.

Vince il centrodestra che guadagna due seggi rispetto ai 5 che già deteneva nell’assemblea di Palazzo Garibaldi.

La lista n. 1 – PROVINCIA DI PIACENZA – PIACENZA UNITA (centrosinistra) – ha ottenuto 23.328 voti ponderati, la lista n.2 – PER BARBIERI PRESIDENTE (centrodestra) – ha ottenuto 56.628 voti ponderati.

ECCO I CONSIGLIERI ELETTI (LISTA DI APPARTENENZA) con a fianco il dato dei VOTI DI PREFERENZA PONDERATA e i VOTI DI PREFERENZA 

Centrodestra

SERGIO BURSI (PER BARBIERI PRESIDENTE) 9.203 – 52

FRANCO ALBERTINI (PER BARBIERI PRESIDENTE) 8.372 – 48

VALENTINA STRAGLIATI (PER BARBIERI PRESIDENTE) 8.106 – 34

ROMEO GANDOLFI (PER BARBIERI PRESIDENTE) 7.724 – 40

ANTONIO LEVONI (PER BARBIERI PRESIDENTE) 7.414 – 14

MARIA ROSA ZILLI (PER BARBIERI PRESIDENTE) 6.526 – 30

PAOLA GALVANI (PER BARBIERI PRESIDENTE) 5.876 – 29

Centrosinistra

PATRIZIA CALZA (PIACENZA UNITA) 8.333 – 49

LUCA GIOVANNI QUINTAVALLA (PIACENZA UNITA) 5.795 – 54

CHRISTIAN FIAZZA (PIACENZA UNITA) 5.402 – 7

Le elezioni di secondo grado (con al voto 580 amministratori tra sindaci e consiglieri comunali) per il rinnovo dei 10 componenti del Consiglio Provinciale di Piacenza si sono tenute nella giornata di domenica.

Al seggio elettorale allestito nella sala Garibaldi posta al piano terra del palazzo della Provincia, si sono recati 413 votanti, di cui 122 donne e 291 uomini, per un’affluenza pari al 71,21%.

Come si evince dall’affluenza (sotto) suddivisa per la popolazione dei comuni, nei centri più piccoli la partecipazione è stata più bassa.

Fascia azzurra (fino a 3mila abitanti) – Affluenza: 58,23% (votanti 138 su 237 aventi diritto)

Fascia arancione (da 3mila a 5mila abitanti) – Affluenza: 79,23% (votanti 103 su 130 aventi diritto)

Fascia grigia (da 5mila a 10mila abitanti) – Affluenza: 73,64% (votanti 95 su 129 aventi diritto)

Fascia rossa (da 10mila a 30mila abitanti) – Affluenza: 92,15% (votanti 47 su 51 aventi diritto)

Fascia viola (da 100mila a 250mila abitanti – Comune di Piacenza) – Affluenza: 90,9% (votanti 30 su 33 aventi diritto)

elezioni provinciali scrutinio
ELEZIONI PROVINCIALI, BERTOLINI: <>
Piena soddisfazione è espressa da Filippo Bertolini, portavoce di Fratelli d’Italia, per i risultati delle elezioni provinciali: “La prestazione del centrodestra alle elezioni provinciali è stata pienamente soddisfacente. La lista unitaria ha consentito di eleggere 7 consiglieri su 10, dei quali due di Fratelli d’Italia che sono risultati essere i più votati. Ci congratuliamo con entusiasmo con Sergio Bursi primo per numero di preferenze e con Franco Albertini secondo per consensi ottenuti”.
Bertolini rimarca i numeri del successo: “Le preferenze dei candidati di Fratelli d’Italia, all’interno dei voti complessivi conseguiti dal centrodestra, rappresentano il 32% del totale, mentre in termini di numero dei votanti i nostri candidati portano a casa il 38% tra gli elettori che hanno accordato la loro preferenza al centrodestra”.
Per l’esponente di Fratelli d’Italia il lavoro di tutti è stato eccellente: “Ci congratuliamo con tutti coloro che hanno messo la propria faccia in questa competizione, anche quei candidati non di stretta appartenenza partitica che hanno aggiunto un valido contributo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.