PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In pensione con “quota 100”: finora a Piacenza “solo” 31 domande

Quota 100, dopo il licenziamento del Decreto del governo Conte del 28 gennaio scorso con le indicazioni per andare in pensione in anticipo, anche a Piacenza arrivano le prime richieste ufficiali all’Inps per poter beneficiare della “finestra” di pensionamento.

In questi primi giorni tuttavia i numeri sono ancora decisamente “modesti”: sono infatti “solo” 31 i piacentini che si sono mossi ufficialmente, avanzando domanda telematica sul portale web dedicato (il dato è aggiornato alle ore 12 del 1 febbraio 2019, ndr).

Ad oggi si tratta del numero più basso in Emilia Romagna, dove a farla da padrone è Bologna con un totale di 142 domande; il dato complessivo nazionale registrato è invece di 10.519.

Questo a fronte di una quantità di richieste di informazione ai patronati molto elevata, con centinaia di persone che si stanno rivolgendo agli sportelli, per acquisire informazioni.

Come consigliato da più parti, i piacentini stanno attendendo per decidere, che i contorni del Decreto siano ben chiari e, soprattutto, che sia convertito in legge dal Parlamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.