PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Schede micro sd contraffatte, maxi sequestro tra Liguria e Lombardia: piacentina denunciata

Due amministratori di società che commerciano elettronica, un 60enne della provincia di Varese e una 68enne della provincia di Piacenza, titolare di una società inglese, sono stati denunciati dalla Guardia di Finanza per aver importato e commerciato schede micro SD contraffatte e difformi da quanto indicato sulla confezione, provenienti dalla Cina.

I finanzieri di Varese, durante un’indagine coordinata dalla Procura di Busto Arsizio, hanno sequestrato oltre 1.700 micro dispositivi per un valore di circa 35mila euro, tra gli scaffali di un negozio di informatica nel basso varesotto e il magazzino dove le due società si rifornivano, a Ventimiglia (Imperia).

Le confezioni di schede SD, a quanto emerso, riportavano quasi fedelmente i marchi contraffatti di due note case produttrici di materiale informatico. (Fonte Ansa)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.