PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Macchine agricole e sicurezza, finanziamenti con il bando Inail-Isi: il punto a Terrepadane

Finanziamenti a fondo perso per l’acquisto di trattori e macchine agricole. Li prevede il bando Inail-Isi, che mette a disposizione risorse per migliorare i livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il convegno di Terrepadane

Per conoscere meglio le opportunità previste per quest’anno, il Consorzio Agrario Terrepadane ha promosso un partecipato convegno nella Sala Bertonazzi del Palazzo dell’Agricoltura di via Colombo con esperti che hanno illustrato le agevolazioni, ma anche le caratteristiche richieste e le modalità per presentare le domande.

Le risorse del bando Inail Isi, che aprirà l’11 aprile, servono a incentivare l’acquisto di nuovi macchinari e attrezzature di lavoro innovative per abbattere in modo significativo le emissioni inquinanti, ridurre il livello di rumorosità o del rischio infortunistico o di quello derivante dallo svolgimento di operazioni manuali.

Il bando è suddiviso in 5 assi di finanziamento: per l’agricoltura (Asse 5) vengono finanziati i progetti per le micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli; 30 milioni sono riconosciuti per la generalità delle imprese agricole, 5 milioni ai giovani agricoltori (under 40), organizzati anche in forma societaria.

“Teniamo in particolare a sensibilizzare i soci sul tema della sicurezza – sottolinea il presidente di Terrepadane Marco Crotti -, l’impresa agricola è efficiente solo se riuscirà a competere in termini di innovazione e a garantire sicurezza per il lavoro”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.