PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alla Passerini Landi in regalo i porta – mozziconi per una città più pulita

Al via l’iniziativa promossa dalla biblioteca comunale Passerini Landi e da Iren per combattere l’abitudine di gettare a terra i residui delle sigarette e per sensibilizzare i fumatori circa i giusti comportamenti ecosostenibili da seguire.

Dal 27 marzo al 5 aprile presso il banco prestiti della Passerini Landi di via Carducci e nelle sedi distaccate in via Dante, Galleria del Sole e via Perfetti alla Besurica saranno in distribuzione gratuita, per i fumatori che frequentano la biblioteca che ne faranno richiesta, i “mozzichini”, posacenere portatili utili per spegnere le sigarette e come contenitori per i mozziconi e la cenere.

“La biblioteca è frequentatissima, arriviamo ad avere fino a 1000 ingressi al giorno e il tema del decoro è fondamentale dato che il cortile spesso si riempie di mozziconi di sigarette – ha commentato il responsabile delle biblioteche comunali Graziano Villaggi in occasione della presentazione del progetto -. Da questa necessità è nata l’idea di coinvolgere Iren e realizzare il posacenere tascabile”.

“Con questo progetto vogliamo diffondere la cultura dell’educazione sostenibile – ha evidenziato Giovanni Chinosi, direttore operativo di Iren Ambiente – la modalità con cui farlo è quella dei piccoli gesti: per costruire la città del futuro partiamo infatti proprio da un luogo frequentatissimo dai ragazzi, la biblioteca, per poi in futuro estendere questa modalità d’azione anche in altri ambiti”.

Come spiegato, grazie alle sue piccole dimensioni il “mozzichino” può essere facilmente tenuto nelle tasche o riposto nella borsetta; una volta pieno, potrà poi essere svuotato nel più vicino cestino dei rifiuti.

il mozzichino iren

Contestualmente all’avvio della campagna di sensibilizzazione, Iren ha fornito alla biblioteca anche nuovi contenitori posacenere che sono stati posizionati nel cortile della sede della Passerini Landi e nelle altre aree all’aperto delle sedi distaccate.

“Con il posacenere portatile non si risponde semplicemente a una necessità limitata alla biblioteca, ma si guarda piuttosto a un percorso di crescita culturale della comunità intera – ha sottolineato poi l’assessore alla cultura Jonathan Papamarenghi -. Sarà una sorta di promemoria che dimostra come piccoli gesti aiutino a rendere più bella e tenere più pulita la città”.

“Iren ha dimostrato sensibilità a quello che sembra un piccolo problema, ma è in realtà molto importante – ha poi aggiunto l’assessore all’ambiente Paolo Mancioppi -. Un piccolo gesto di sensibilità con una rilevanza grande in termine di educazione ai ragazzi”.

la presentazione dei

Ogni anno in Italia vengono dispersi circa 72 miliardi di mozziconi contribuendo all’inquinamento urbano e ambientale. In natura un mozzicone impiega fino a 5 anni per deteriorarsi totalmente, per questo l’abbandono nell’ambiente è una cattiva abitudine da debellare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.