PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Comunali Vigolzone, il sindaco uscente Rolleri non entrerà in lista

“Stiamo ormai completando la nostra lista civica Vigolzone Insieme, che sarà costituita da persone competenti, libere e scelte per il contributo che possono dare alla realizzazione del nostro progetto di paese. Ci saranno alcuni consiglieri comunali uscenti, ma anche molte persone che si sono avvicinate per la prima volta all’impegno civico per contribuire alla prosecuzione della nostra azione amministrativa”.

“Ci tengo a ringraziarle già da ora per tutto l’impegno che stanno dedicando da mesi alla costruzione di un programma concreto e anche innovativo”.

Mentre la candidata a sindaco Silvia Milza, che si presenterà alle elezioni comunali di maggio a Vigolzone, annuncia l’ormai prossima presentazione della sua lista, il sindaco uscente Francesco Rolleri scioglie il nodo sulla sua candidatura.

“Sono molto soddisfatto del lavoro svolto negli ultimi 10 anni insieme agli amministratori uscenti – rende noto -, sono stati due mandati intensi, abbiamo amministrato in un periodo difficile per gli enti locali, e nonostante questo sono convinto che abbiamo lasciato un comune migliore di come lo abbiamo trovato”.

“Questo perché il nostro progetto di paese è forte, come forte è la candidatura a Sindaco di Silvia Milza, che negli anni scorsi è stata un assessore chiave per la nostra azione amministrativa. Lo dimostra l’entusiasmo delle tante persone che negli ultimi mesi si sono stretti attorno a noi per proseguire il lavoro iniziato e proiettarlo verso il futuro”.

“Silvia Milza – prosegue – ha così costruito un gruppo di donne e uomini molto competenti, oltre ogni nostra rosea aspettativa, persone che hanno un solido bagaglio di esperienze che saranno fondamentali per rinnovare lo spirito e l’impegno con cui abbiamo lavorato negli ultimi 10 anni. Proprio per lasciare spazio a queste nuove idee ed energie ho deciso di non ricandidarmi e di non entrare in lista neppure come consigliere”.

“Nessuno di noi è mai stato attaccato alla poltrona e sono convinto che Silvia e Vigolzone meritino nuovi talenti e punti di vista sui quali costruire il futuro del paese, nel segno della continuità ma anche di un autentico rinnovamento”.

“Dopo tanti progetti realizzati – conclude Rolleri -, ciò di cui oggi sono più orgoglioso è vedere il Centro civico pieno di attività e di cittadini che ne usufruiscono. Ricordo che quando siamo arrivati a Vigolzone non c’erano né una biblioteca né altri spazi pubblici a disposizione dei cittadini e durante la campagna elettorale del 2009 fummo obbligati a presentare la nostra lista in spazi di proprietà privata”.

“Oggi è tutto diverso: chi sfida Silvia Milza alla carica di sindaco potrà accedere agli spazi pubblici che abbiamo costruito e messo a disposizione dei nostri cittadini. Vigolzone è un comune più aperto, trasparente e a servizio del cittadino”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.