PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Furti di abbigliamento “griffato”, sgominata la banda. Colpi in serie per 3 milioni di euro

Più informazioni su

Furti in serie di capi d’abbigliamento griffati destinati al mercato clandestino, banda sgominata dai carabinieri.

Sono otto le misure cautelari – sette in carcere e un divieto di dimora – alle quali hanno dato esecuzione i militari dell’Arma nelle prime ore del mattino di venerdì tra Piacenza e Milano nei confronti di altrettanti indagati, che devono rispondere di “associazione per delinquere finalizzata ai delitti di furto e ricettazione”.

Si tratta, secondo quanto emerso dall’attività di indagine condotta per oltre un anno – dal marzo 2017 al maggio 2018 – dal Nucleo Operativo e Radiomobile di Fiorenzuola d’Arda, dei responsabili di svariati furti messi a segno all’interno della logistica “Xpo” di Pontenure.

“Un emergente sodalizio criminoso ben organizzato – spiegano gli inquirenti -, tra i cui accoliti figuravano anche alcuni operai infedeli, finalizzato alla commissione di una serie indeterminata di furti e ricettazione di capi e accessori d’abbigliamento griffati successivamente destinati al mercato clandestino”.

Cinque le persone arrestate in flagranza di reato, con il sequestro di merce per un valore di circa 600mila euro. L’attività – viene sottolineato dall’Arma – ha consentito di interrompere le molteplici attività delittuose in danno della citata logistica che, oltre a creare un forte allarme all’interno dell’azienda, avevano arrecato un ammanco di merce superiore ai 3milioni di euro”.

Due le persone che risultano al momento ricercate.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.