PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“L’architettura rinnova le città nel tempo”, anche a Piacenza la proiezione del video

Venerdì 22 marzo gli Ordini degli Architetti d’Italia proietteranno, in contemporanea dai luoghi simbolici delle principali città italiane, un video sul valore sociale e culturale dell’architettura oggi, come nel passato, progetto che intende invitare a riflettere sulla necessità dell’architettura contemporanea come strumento di una società civile, nell’equilibrio tra estetica e funzione nel contesto urbano.

Per l’occasione l’Ordine degli Architetti della provincia di Piacenza ha organizzato la proiezione del video con dibattito nella serata di venerdì 22 marzo dalle ore 20.45 alle ore 22, nell’Aula C – Ex Caserma della Neve, Politecnico di Piacenza (via Scalabrini 76, Piacenza). L’accesso all’evento è libero e gratuito ed aperto a tutti i cittadini.

“L’iniziativa nasce a seguito dei recenti avvenimenti – spiega il presidente dell’Ordine di Piacenza Giuseppe Baracchi – che hanno portato al diniego dell’autorizzazione da parte del Ministero dei Beni Culturali del progetto vincitore del Concorso Internazionale in due fasi per l’ampliamento di Palazzo dei Diamanti a Ferrara, vanificando conseguentemente il lavoro svolto da tutte le professionalità coinvolte e invalidando in tal modo lo stesso strumento del concorso, scelto specificamente per garantire qualità e imparzialità nell’affidamento degli incarichi di progettazione”.

“L’iniziativa intende sottolineare che si sta sottraendo alle città quell’indispensabile e necessario dialogo tra architettura storica e contemporanea, per questo l’Ordine degli Architetti di Piacenza ha accolto con piacere l’invito dei colleghi di Ferrara e dell’evento di respiro nazionale che ha promosso, coinvolgendo tutti gli Ordini degli Architetti P.P.C. provinciali italiani”.

L’INIZIATIVAAttraverso la proiezione del video si vuole sostenere il ruolo dell’architettura contemporanea in rapporto al paesaggio costruito della città storica e storicizzata ed il riconoscimento della professionalità dell’Architetto, attraverso il coinvolgimento diretto della cittadinanza, anche nella riflessione sulla necessità del ‘nuovo’ nel contesto urbano.

Quanto accaduto ha senza dubbio evidenziato una situazione irrisolta, generando ulteriore malessere negli animi di moltissimi professionisti non più rassegnati al silenzio. Promuovere “L’Architettura rinnova la città nel tempo”, il tema dell’evento, significa invitare a riflettere sulla necessità dell’architettura contemporanea come strumento di una società civile, in equilibrio tra valore, estetica e funzione nel contesto urbano.

Si sceglie, come mezzo di comunicazione alla cittadinanza, un video in cui si alternano testi e immagini evocative che esemplificano i concetti espressi.

Il progetto promosso dall’Ordine degli Architetti P.P.C. di Ferrara e sostenuto da tutti gli Ordini degli Architetti provinciali d’Italia aderenti, ha ricevuto il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Architetti e della Fondazione Inarcassa, il patrocinio della Federazione Ordini Architetti Emilia Romagna e del Comune di Ferrara a cui hanno fatto seguito numerose adesioni di altre Federazioni Regionali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.