PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Food Blogger piacentine Baldrighi e Golino protagoniste a Bologna per “Cibò.So Good!”

La promozione territoriale di Piacenza passa anche attraverso iniziative spontanee: Piacenza si racconta a Bologna durante “Cibò. So Good!” grazie all’intraprendenza ed allo spirito di appartenenza di Giulia Golino e Katia Baldrighi, food blogger piacentine che racconteranno durante show cooking e laboratori le ricette tipiche della nostra tradizione.

Cibò. So good! – Tre giorni dedicati ai prodotti Dop e Igp, alla qualità e tipicità della gastronomia non solo dell’Emilia-Romagna ma di tutta Italia, con espositori, ristoratori, chef, food blogger ed un ricco programma di iniziative. Sta per partire la terza edizione di “Cibò. So good!’, a Bologna dal 22 al 24 marzo a Palazzo Re Enzo, con ingresso gratuito.

Il tema dell’edizione di quest’anno è “I Sapori d’Italia e le tradizioni enogastronomiche italiane”: una vera e propria food immersion dedicata a sughi e condimenti, con le proposte degli chef coordinati da Vincenzo Vottero, e la presentazione del volume ’50 sughi d’Italia’, ricettario della tradizione regionale.

Nel Mercato dei Sapori ci saranno 80 espositori tra cui 7 consorzi Dop e Igp, Nell’Isola dei Gourmet venti chef offriranno le migliori specialità italiane, dai rigatoni alla Norma alle crespelle alla Valdostane, una sala dedicata agli artigiani del cioccolato, un’area pizza gourmet, corsi di cucina per bambini, gare dedicate ai sughi con scuole alberghiere e food blogger. Poi la Parmigiano Reggiano Night & Gin per scoprire gli abbinamenti tra cocktail e il principe dei formaggi.

Un programma ricco di iniziative volte a valorizzare il cibo sotto diversi aspetti: da quelli culinari, culturali, storici a quelli sostenibili, di educazione al gusto, per un consumo consapevole del cibo.
Coinvolte le food blogger piacentine Giulia Golino e Katia Baldrighi

Nel ricco programma sono presenti anche le food blogger Piacentine Katia Baldrighi e Giulia Golino che si alterneranno alla conduzione di ben 5 appuntamenti tra show cooking e laboratori portando a Bologna anche un po’ di tradizione piacentina.

Già nel pomeriggio di Sabato 23 marzo, Giulia Golino porterà in scena la ricetta della spisigona, torta tipica della Val Tidone e che dal 2015 si fregia del marchio De.Co riconosciuto dal comune di Gragnano Trebbiense.
Storycooking promosso da Molini Pivetti.

ISCRIZIONI: cibosogood.it/prodotto/un-pizzico-di-piacenza-la-torta-spisigona-de-co/

Domenica 24 marzo all’ora di pranzo sarà la volta di uno show cooking di coppia dove le due food blogger si cimenteranno nel racconto della ricetta della Bortellina proponendo ben due idee per farla assaggiare sia in versione dolce e salata per un brunch che parla piacentino. Storycooking a cura dell’Associazione Orizzonte Campagna

ISCRIZIONI: cibosogood.it/prodotto/colazione-o-pranzo-cibobrunch-a-tutto-bio/

Sold out in pochissime ore il laboratorio della domenica pomeriggio nel quale Katia Baldrighi racconterà la ricetta dei pisarei e fasò facendo letteralmente muovere i pollici agli oltre 24 iscritti che potranno portarsi a casa il frutto del loro lavoro. Storycooking a cura dell’Associazione Orizzonte Campagna

ISCRIZIONI: cibosogood.it/prodotto/pisarei-e-faso/

Katia Baldrighi e Giulia Golino – Giulia e Katia si sono conosciute durante Expo Milano 2015, scelte come due delle food blogger per raccontare in Piazzetta Piacenza i valori ed i sapori della propria città, hanno mantenuto negli anni i contatti ed avviato un rapporto di collaborazione mosse dalla comune passione per il cibo, il racconto sui social e l’amore per la loro Piacenza.

Golino, 33 anni, nella vita si occupa di social media marketing e di coordinare e gestire i progetti di influencer marketing per un editore digitale (Netaddiction). Dal 2013 collabora con alcuni dei più importanti brand italiani ed internazionali del food: ha all’attivo collaborazioni con Buitoni, Cameo, Olio Carli, Ferrarini, Scavolini, Leroy Merlin, Valcolatte…

Dal 2014  lavora per QVC Italia facendo dimostrazioni in diretta TV di prodotti legati alla cucina. Nel 2017 ha raccontato la tradizione culinaria piacentina con il programma Mamma di Mamma (ideato e prodotto insieme ad Andrea Baldini di Bewonder). É stata il volto di campagne stampa per Banca Mediolanum, Succhi Bravo Rauch ed RDS, è una delle Emilie per i Castelli del ducato di Parma Piacenza e Pontremoli e Parchi del Ducato.

Presente su tutti i social dove conta oltre 50mila follower solo tra Facebook ed Instagram, oltre al sito pubblica i suoi contenuti anche sulla sua APP Cook Eat Love.
www.giuliagolino.it
Facebook.com/giuliacookeatlove
Instagram.com/cook_eat_love

Baldrighi, piacentina di nascita, 45 anni, sposata, due figli e nella vita è Co-titolare della cartolibreria storica di Piacenza Labussandri Dal 2010 autrice del blog pappaecicci ha al suo attivo collaborazioni  con Brand italiani e internazionali con aziende come Buitoni, Consorzio del Crudo di Parma, Scavolini, Leroy Merlin e  ha una collaborazione stabile con Biffi Gusto

Ha collaborato con il Comune di Piacenza per il progetto “Prove di autonomia”  un progetto che aveva lo scopo di migliorare le competenze di ragazzi con lievi disabilità all’interno di un percorso per diventare autonomi. Dal 2018 guest su Qvc per il brand Sodastream, gasatore d’acqua domestico. Presente su tutti i social dove conta oltre 20k follower solo tra facebook e instagram pubblica i suoi contenuti sul suo blog pappaecicci.com.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.