PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Liberty contro il razionalismo, visita guidata in centro a Piacenza

Decoro, grazia, giochi floreali e tanta leggerezza danno carattere allo stile Liberty, chiamato altrove Art Nouveau o Jugenstijl. Agli antipodi monumentalità, forza e rigore sono elementi del Razionalismo in architettura.

Entrambi gli stili si sviluppano in un momento di grande fervore culturale i primi decenni del XX secolo, quel Novecento così vicino e distante al contempo, fatto di alti e bassi, di tragedie e momenti di ripresa, indubbiamente ricco di contraddizioni.

Tra piazzale Genova e piazza Cittadella (Piacenza) un gioco di alternanze vede protagonisti i due stili che hanno disegnato un volto nuovo della città tutto da scoprire. Il palazzo della Gioventù littoria divenuto liceo Scientifico è espressione di un razionalismo aperto alla sperimentazione importato dal romano Luigi Moretti, più fermi e austeri il Liceo Gioia di Bacciocchi o la Casa del Mutilato in piazza Casali; a metà strada significativo il palazzo progettato da Arata all’angolo tra Stradone Farnese e Via Santa Franca.

Proprio in questa via si affaccia il Teatro dei Filodrammatici progetto di Giovanni Gazzola autore di un altro autentico gioiello del Liberty in via XX Settembre, Casa Milza. Queste le tappe di una passeggiata tra le strade cittadine che dopo tanti distratti e rapidi transiti sarà possibile scoprire con lo sguardo del viaggiatore curioso, grazie a Nuovi Viaggiatori.

Il punto di incontro è alle ore 15.15 in Piazzale Genova presso il Liceo Scientifico; l’uscita si concluderà alle 17 circa. Il costo dell’iniziativa è di 7€ per i soci e di 12€ per i non soci o per chi deve rinnovare la tessera associativa (5€ costo della tessera associativa). È necessario prenotare la visita entro inviando una mail a nuoviviaggiatori@libero.it. Ultimo giorno utile per le prenotazioni: giovedì 4 aprile p.v.

Si ricorda che ad avvenuta prenotazione, anche se non si partecipa all’uscita viene richiesta ugualmente la quota di partecipazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.