PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nasconde 2 etti di hashish negli slip, arrestato in stazione foto

Ancora una volta, grazie al fiuto del cane antidroga, la Guardia di Finanza di Piacenza ha intercettato uno spacciatore, un cittadino di origine ivoriana, con addosso circa 200 grammi di hashish. Il giovane, di 22 anni, è stato arrestato.

L’intervento è stato messo a segno a pochi giorni dall’ultimo arresto di due senegalesi trovati in possesso di quasi 1,5 kg di marijuana, conclusosi con la loro condanna ad un anno e sei mesi disposta dal tribunale di Piacenza.

L’impegno delle pattuglie della Guardia di Finanza nella lotta ai traffici illeciti non è diminuito, e durante un controllo nel sottopassaggio della stazione ferroviaria è stato sorpreso un giovane che, alla vista dei militari, ha cercato di dileguarsi.

Raggiunto dalla pattuglia, a seguito delle richieste dei finanzieri ha consegnato mezzo grammo di hashish, ma l’insistente segnalazione del cane antidroga ha spinto gli uomini delle Fiamme Gialle giunti sul posto ad approfondire i controlli: sono così stati trovati due panetti di hashish, che il giovane – regolare sul territorio nazionale, ma senza fissa dimora e già in passato segnalato per droga – nascondeva all’interno degli slip.

La percentuale di thc dello stupefacente, a seguito degli accertamenti di laboratorio, – fa sapere la Guardia di Finanza – è risultata intorno al 16% e dallo stesso si sarebbero potute ricavare quasi 1200 dosi che avrebbero fruttato all’incirca 2mila euro.

Arrestato per detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio, il giovane ivoriano sarà processato per direttissima.

“Anche questa operazione – sottolinea il comando provinciale delle Fiamme Gialle – rientra nel dispositivo di rafforzamento, da parte del corpo e di tutte le altre forze di polizia, dell’attività di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti – fenomeno sociale che continua a coinvolgere la nostra provincia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.