PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Rete pubblica di ricarica e strisce blu gratuite per favorire uso auto elettriche”

La Giunta comunale ha approvato, nella seduta del 14 marzo, due delibere che l’assessore Paolo Mancioppi definisce “un impegno concreto per la sostenibilità e l’innovazione a tutela dell’ambiente: l’obiettivo, infatti, è quello di incentivare e favorire la diffusione di veicoli elettrici, non inquinanti, agevolando i cittadini sia nella dotazione di strutture di supporto, sia dal punto di vista del risparmio economico negli spostamenti urbani”.

Il primo provvedimento pone le basi per la realizzazione di una rete pubblica di paline di ricarica a disposizione dei mezzi elettrici e ibridi plug-in, dando mandato al Servizio Infrastrutture e Lavori Pubblici, in particolare all’Unità Operativa Mobilità, di individuare le aree idonee per funzionalità e visibilità e di predisporre l’avviso pubblico per la manifestazione di interesse, volto alla ricerca di operatori economici intenzionati a farsi carico dell’installazione dei sistemi di ricarica.

“Sarà una convenzione della durata di otto anni – spiega l’assessore Mancioppi – a regolare i rapporti con i soggetti privati che aderiranno al bando; il Comune metterà a loro disposizione, gratuitamente, le aree, nella consapevolezza che lo sviluppo di un’adeguata rete di ricarica, come rimarcato dal Piano nazionale in materia, è una condizione indispensabile per la diffusione su larga scala dei veicoli elettrici”.

L’altra delibera, di applicazione immediata, prevede l’esenzione dal pagamento delle tariffe per i posteggi regolati da parcometro (ad esclusione dei parcheggi delimitati da sistemi di ingresso e uscita con sbarra), per tutti i veicoli dotati del contrassegno “Mi Muovo Elettrico”, a propulsione esclusivamente elettrica.

“Abbiamo aderito con convinzione al Protocollo d’intesa con la Regione Emilia Romagna – spiega l’assessore Mancioppi – per l’armonizzazione delle regole comunali in materia di mezzi a trazione elettrica, uno dei cui punti fondamentali è proprio la gratuità, per questa tipologia di auto, degli spazi di sosta delimitati dalle strisce blu. D’altra parte, l’attuazione di azioni mirate a promuovere forme di mobilità innovativa e pulita, è tra le priorità nel Documento unico di programmazione 2018-2020 e nelle linee guida che orienteranno la stesura del Pums”.

“Un impegno, quello a contrasto dell’inquinamento, che oggi, a maggior ragione nel giorno della manifestazione Fridays for Future, voglio definire trasversale, come responsabilità politica e civile che siamo tutti chiamati a perseguire”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.