PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riscossione multe, a Piacenza mancano all’appello quasi 4 milioni

Accertamenti per oltre 6 milioni di euro, ma il totale riscosso ammonta a 2milioni e 800mila.

Il dato è contenuto all’interno della risposta dell’assessore Luca Zandonella al consigliere comunale Roberto Colla (Piacenza Più), che con una interrogazione chiedeva conto del numero di sanzioni elevate dagli agenti di polizia municipale a carico di automobilisti negli ultimi due anni, in particolare nel centro storico.

Su 78mila e 639 accertamenti complessivi nel 2018, quelli pagati sono 47mila e 206: tradotto in cifre, significa che restano da riscuotere sanzioni per quasi 4 milioni di euro, dato in linea con quello dell’anno precedente.

Scorrendo fra i numeri, quasi 40mila sono stati gli accertamenti che riguardano l’accesso alla Ztl; 92 le sanzioni rilevate tramite i sistemi autovelox, 12 quelle per guida in stato di ebbrezza, sei per guida senza patente.

I DATI DELLA POLIZIA MUNICIPALE – ANNO 2018

Significativo poi il dato sugli automobilisti sorpresi alla guida con il telefonino (413 nel 2018 contro i 90 dell’anno precedente), mentre relativamente al centro storico sono di fatto raddoppiate le multe elevate in piazza Cavalli, passate da 314 a 623, mentre sono 216 quelle comminate in Piazzetta S.Ilario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.