PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rubato mezzo comunale, ritrovato grazie al gruppo di vicinato

Intorno alle 22 di venerdì 22 marzo il camioncino Iveco color rosso – che viene quotidianamente usato dagli operai del Comune di Alseno per i lavori di manutenzione pubblica – è stato notato da un privato cittadino mentre percorreva la via Emilia nel tratto tra Fiorenzuola e Fidenza.

Ad insospettire il cittadino l’orario, tardo e insolito, e il fatto che il mezzo non si trovasse all’interno del territorio comunale di competenza. È quindi partita immediatamente la segnalazione nella rete di controllo di vicinato attiva su WhatsApp “Occhi Aperti”, alla quale ne sono seguite altre nel tratto tra Fiorenzuola e Cortemaggiore.

Nel giro di pochi minuti si è attivata un’auto civetta della polizia locale di Alseno. Gli agenti in borghese hanno coordinato l’intervento di ricerca, con la preziosa collaborazione di numerose pattuglie di Metronotte Piacenza e contattando anche i carabinieri di Fiorenzuola.

Sono stati quindi predisposte postazioni di controllo, anche in prossimità degli accessi autostradali, con l’intento di sbarrare tutte le possibili vie di fuga dei ladri. E’ poi seguito un tam tam sul gruppo WhatsApp che ha permesso, intorno alle ore 23, il ritrovamento del camioncino proprio nel luogo dove era stato rubato.

Sul posto gli agenti della polizia locale di Alseno; il motore del mezzo era ancora caldo, segno che i ladri si erano dileguati da poco tempo. Nessun segno evidente di danni, ma pare che l’accensione sia stata forzata tramite un contatto elettrico: successivi ulteriori controlli hanno accertato che le chiavi del mezzo non erano state rubate, ma si trovavano ancora custodite all’interno degli uffici comunali.

Le ricerche nei dintorni dei responsabili non hanno dato esito. Proseguono le indagini da parte della Polizia Locale di Alseno per risalire agli autori del furto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.