PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Strage nelle moschee, questa sera la veglia della Comunità Islamica

E’ in programma questa sera, domenica, la veglia di preghiera della Comunità islamica di Piacenza per le 50 persone uccise in due moschee in Nuova Zelanda nella giornata del 14 marzo.

Altre 36 persone restano ricoverate in ospedale. Il 28enne Brenton Tarrant, considerato unico autore materiale della strage ripresa dall’uomo in una diretta Facebook, è stato rinviato in custodia cautelare al 5 aprile.

IL MESSAGGIO DELLA COMUNITA’ ISLAMICA DI PIACENZACon grande tristezza e dolore invitiamo tutta la cittadinanza, le istituzioni, le forze politiche, la società civile ed ogni donna o uomo di cuore e di pace a partecipare alla veglia presso la sede della nostra Comunità di Piacenza in via Caorsana 43/A il giorno 17 marzo alle ore 20.15, al fine di condividere il lutto che ha colpito luoghi di culto islamici in Nuova Zelanda.

L’incontro è per contrastare ogni forma di estremismo ideologico e in questo caso, la sempre più dilagante islamofobia. Per ribadire la condanna, coesi – come sempre insieme abbiamo reagito – contro ogni vile attacco alla libertà e al messaggio di Pace per il quale ogni giorno più ci spendiamo. E’ importante la partecipazione di tutti affinché passi il messaggio ai seminatori d’odio.

Sindaco e Giunta: “Ferma condanna per ogni forma di violenza e odio” – “Esprimiamo la più ferma e intransigente condanna per ogni forma di violenza e gesto di odio, come quello che in Nuova Zelanda ha colpito a morte 50 persone inermi e incolpevoli”.

Così intervengono il Sindaco e Presidente della Provincia di Piacenza, Patrizia Barbieri, e la Giunta comunale sull’attentato di Christchurch.

“Il nostro cordoglio va ai famigliari delle vittime di questo vile attacco – aggiungono – e la piena solidarietà e vicinanza al popolo neozelandese in queste giornate di lutto e dolore”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.