PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cenacolo in terracotta realizzato dagli studenti dell’istituto Gazzola foto

Un cenacolo in terracotta, realizzato da 15 allievi dell’istituto d’arte Gazzola di Piacenza, resterà in esposizione nella basilica di San Francesco fino a Pasqua.

L’opera è stata realizzata con la supervisione del docente di scultura Mario Branca, docente a contratto del dipartimento di design del prodotto industriale all’università di Bologna e insegnante da una decina d’anni all’istituto Gazzola.

Il percorso che ha portato alla realizzazione di questa “ultima cena” è stato proposto all’inizio del corso, partendo dalle tante rappresentazioni date nell’arte di questo momento.

“Abbiamo approcciato la tematica dell’ultima cena con timore e tremore. Non volevamo creare un’opera banale o didascalica – hanno detto gli allievi -. Ciò che ci ha aiutato molto è stato immaginare di apparecchiare il nostro posto per quell’evento; essere noi singolarmente testimoni oggi di una ultima cena, nella quale Gesù annunci il suo prossimo sacrificio per la nostra salvezza”.

Quale il futuro di quest’opera? “Noi abbiamo immaginato che possa essere reinterpretata ed arricchita negli anni a venire. Pensiamo ad un’opera in movimento, che si perfezioni nel tempo, che sia pellegrina, sempre disponibile a prestiti presso spazi che possano accoglierla come il messaggio che porta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.