PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Comunali Sarmato, ecco la lista a sostegno di Ferrari “Vogliamo un paese a misura di tutti”

Tutto esaurito nella sala del castello di Sarmato dove Claudia Ferrari ha presentato la squadra di ViviAmo Sarmato che la candida sindaco della borgata.

Una lista civica, nata da un percorso di partecipazione durato quasi 2 anni. “Un percorso che si è intrecciato con la mia storia personale, dove Sarmato ha un ruolo di primo piano: è qui che ho imparato a leggere la musica in una stanza dell’oratorio, prima ancora di imparare a scrivere l’italiano”, ha affermato l’aspirante primo cittadino.

“E’ qui che, in parrocchia, ho capito quanto fosse importante aprirsi ai bisogni degli altri; è qui che ho fatto volontariato e ho scelto sempre di restare, anche ora che ho costituito la mia famiglia”.

Tra le priorità indicate da ViviAmo Sarmato, la predisposizione di un piano sulla sicurezza facendo rete con i comuni limitrofi e puntando sul coinvolgimento delle forze dell’ordine e degli istituti di vigilanza privati; la riqualificazione delle aree pubbliche e la messa in sicurezza delle scuole; il potenziamento dei servizi sociali e un’azione di marketing territoriale che si faccia leva di promozione dello sviluppo economico del territorio.

“Ci candidiamo per realizzare il progetto di un paese più vivibile, più inclusivo e a misura di tutti, capace di rispondere ai bisogni delle persone che da sempre vivono a Sarmato e dei nuovi arrivati”, conclude la Ferrari. “Il Sindaco è una persona che più degli altri si fa su le maniche per il paese che ama: se sarò eletta, interpreterò il mio ruolo proprio così”. (Nota stampa)

Sono dieci i candidati della lista ViviAmo Sarmato: Paolo Barattieri, Enzo Buttafava, Benedetta Cavalli, Gabriella Cattivelli, Davide Cignatta, Jacopo Labò, Giuseppe Riva, Matteo Romanini, Pinuccia Tassi, Andrea Torretta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.