PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Confapi Industria

Confimi Emilia confluisce in Confapi. Camisa “Grandissimo risultato”

Confimi Emilia, composta da oltre 700 imprese tra Modena, Bologna, Reggio Emilia e Parma, ha deciso di confluire in Confapi rafforzando il sistema della piccola e media industria emiliana che tornerà finalmente a parlare ad una sola voce.

Confimi, a livello nazionale, è l’associazione di imprese manifatturiere nata alcuni anni fa da aziende fuoriuscite da Confindustria e Confapi.

Cristian Camisa, Presidente di Confapi Industria Emilia Romagna, commenta così la decisione: “Siamo molto contenti di questa scelta che non può far altro che rafforzare il sistema di rappresentanza della piccola e media industria emiliana che oggi conta migliaia di aziende iscritte, che applicano i nostri contratti ed aderiscono al nostro sistema”.

“L’Emilia Romagna è un territorio che sta andando meglio del resto del Paese grazie all’operosità, alla capacità di investire, innovare ed esportare delle proprie industrie ed è un orgoglio poterle rappresentare. Siamo davanti a momenti ancora molto difficili e chiediamo che le Istituzioni Pubbliche tutte, mettano al centro della loro azione il sostegno e la semplificazione alle imprese.”

“Con ancora maggiore responsabilità, che deriva da una rappresentanza sempre più importante, cercheremo di stare vicino alle nostre aziende e faremo del nostro meglio per fornire sempre nuove opportunità e risposte, così come attualmente ci stiamo adoperando in tutte le sedi rispetto al nuovo codice della Crisi d’impresa e dell’insolvenza al fine di promuovere una rivisitazione della norma che ha introdotto modifiche al Codice Civile inasprendo i requisiti per l’obbligo di dotazione di un organo di controllo esterno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.