PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Guardate sempre negli occhi i vostri pazienti” Il giuramento di 39 medici fotogallery

Piacenza festeggia 39 nuovi medici, che hanno prestato giuramento nella Sala degli Arazzi del Collegio Alberoni in occasione della “6^ Giornata del Medico e dell’Odontoiatra” con la tradizionale Assemblea dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Piacenza.

Una cerimonia partecipata, nel corso della quale, in una sorta di ideale passaggio di consegne, sono stati premiati anche i medici che hanno raggiunto il traguardo dei 50 anni della Laurea: Giovanni Calza, Paolo Ceriati, Giandomenico Follini, Silvio Guarnaschelli, Luigi Ottavio, Giovanni Pilla, Giovanni Preti e Mario Romitti.

Nel suo intervento il presidente dell’Ordine provinciale Augusto Pagani si è soffermato in particolare sul tema della sostenibilità economica del Sistema Sanitario Nazionale: “Sostenibilità – ha sottolineato Pagani – che non si fa con le riforme con lo stesso consumo di risorse umane e materiali, con gli ordini di servizio che riducono i tempi delle prestazioni, con troppe e gravose incombenze burocratiche che sottraggono troppo tempo al tempo di cura, al paziente, alla sua famiglia”.

“La sanità regge perché i professionisti hanno dato e danno più di quanto ricevono. E’ ora di ascoltarli, considerarli, gratificarli in tutti i modi possibili. Se la sanità italiana funziona è soprattutto per merito di chi ci lavora, e merita il plauso e la gratitudine di tutti”.

“È importante – ha aggiunto – che anche i cittadini capiscano che nella situazione attuale non è possibile promettere molto di più e sarà già un successo garantire le cose essenziali”

Per quanto riguarda l’attività disciplinare, sono stati 21 i medici convocati dall’Ordine negli ultimi 11 mesi; le Commissioni Albo Medici ed Albo Odontoiatri hanno successivamente aperto dieci procedimenti disciplinari, quattro dei quali si sono conclusi con una sanzione, cinque sono stati aperti e sospesi in attesa della conclusione dell’iter giudiziario, mentre uno è in attesa di valutazione.

Tra i procedimenti archiviati anche quello – salito alla ribalta delle cronache nazionali – relativo alla dottoressa piacentina che aveva postato su Facebook un commento sui migranti.

Accorato l’intervento di Mariapia Garavaglia, già Ministro della Sanità e ospite della giornata: “Il nostro sistema sanitario è preziosissimo e un bene della nostra comunità, ma è delicato e merita la nostra solidarietà” – le sue parole.

“Noi abbiamo diritto di essere curati, ma anche i medici hanno diritto di curare; dobbiamo garantire il diritto allo studio dei medici: oggi c’è un grave problema tra chi forma e chi ha bisogno, quest’anno verranno aumentate le borse di studio per le specializzazioni ma saranno sempre troppo poche”.

Poi un appello ai giovani: “Guardate sempre in faccia i vostri pazienti, la tecnologia potrà aiutarci a sbagliare meno ma il rapporto umano non è mai sbagliato e per fare il medico ci vuole per forza, altrimenti si è un’altra cosa”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il presidente della Commissione Albo Odontoiatri Marco Zuffi: “Mi auguro che l’informatizzazione non vada mai a sostituire il rapporto umano, punto di partenza per qualsiasi disciplina medica”.

Hanno prestato giuramento professionale 39 giovani laureati, 35 iscritti all’Albo dei Medici Chirurghi e 4 all’Albo degli Odontoiatri: Giovanna Achilli, Martino Baruffaldi (Odontoiatra) Andrea Bertuzzi, Elena Borghi, Fausto Davide Borrelli, Pietro Bosi, Mario Capasso, Caterina Cerati, Johara Dallavalle, Melania Degli Antoni, Caterina Domeneghetti, Farouk El Agbani, Raffaele Fellegara, Sebastiano Franzini, Marco Galazzi, Francesca Giampietri, Jessica Giannatiempo (Odontoiatra), Giacomo Grandi, Giulia Losi, Matteo Marzaroli, Dario Moretto, Niccolò Morisi, Beatrice Mozzoni (Odontoiatra), Melissa Negri, Eleonora Orlandini, Elena Picutti, Annalisa Piva, Samuele Rubini (Odontoiatra), Stefano Scagnelli, Lorenzo Scattaglia, Fabiola Scozzarella, Silvia Speroni, Clara Strozzi, Alessandro Tagliaferri, Chiara Trincianti, Giuliano Valdatta, Caterina Varani, Maria Diana Vlad, Beatrice Zerbi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.