PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per il Piace a Lucca la prima di quattro finali

Più informazioni su

Rush finale di campionato, il Piacenza lanciatissimo fa visita alla Lucchese (giovedì, ore 20.30, aggiornamenti in diretta su PiacenzaSera.it) e attende notizie da Chiavari dove l’Entella ospiterà l’Arezzo.

La vittoria in rimonta di sabato scorso sul Cuneo e il contemporaneo ko dei liguri con la Pro Patria hanno aperto uno scenario difficilmente immaginabile fino a poche settimane fa per il gruppo guidato da Franzini, ora padrone del proprio destino a quattro giornate da termine dal campionato: facendo l’en plein – considerato lo scontro diretto con l’Entella del 23 aprile – i biancorossi sarebbero promossi direttamente in Serie B.

Ovviamente facile a dirsi, ben più complicato a farsi, a partire dalla trasferta toscana contro una Lucchese in gravi difficoltà societarie, ma che in campo non ha mai mollato. Ultima testimonianza il pareggio strappato a Vercelli nell’ultimo turno, il 17esimo per i rossoneri in questa tribolata stagione.

La squadra di Favarin è attualmente all’ultimo posto in classifica a quota 23, ma con il pesantissimo fardello di 21 punti di penalizzazione. Sarà dunque gara da non sottovalutare, con Franzini che potrà contare sulla rosa al completo fatta eccezione per gli infortunati Silva e Troiani.

Qualche problema di formazione per la Lucchese, in particolare a centrocampo per l’infortunio di Greselin e la squalifica di Provenzano. I rossoneri comunque sono pronti a dare battaglia: “Saremo un test impegnativo – le parole del vice allenatore Langella alla vigilia -, credo sia giusto che a Piacenza si preoccupino; non temo l’aspetto mentale della gara, perché chiunque vorrebbe giocare una partita così”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.