PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Soccorso con il defibrillatore al Polo di Mantenimento, muore in ospedale

Non ce l’ha fatta un operaio colto da arresto cardiaco all’interno del Polo di Mantenimento Pesante Nord di viale Malta a Piacenza: nonostante i tempestivi soccorsi con il defibrillatore e gli sforzi dei medici, è deceduto in ospedale.

E’ accaduto nel primo pomeriggio di martedì, quando l’uomo, di 60 anni, ha accusato un improvviso malore mentre si trovava al lavoro all’interno di un capannone. In suo soccorso sono immediatamente intervenute alcune persone in servizio all’interno dello stabilimento militare, insieme al personale sanitario presente: all’uomo è stato praticato il massaggio cardiaco e applicato il defibrillatore, di cui il Polo di Mantenimento è dotato.

Nel frattempo è stato allertato il 118, che come da protocollo ha attivato il cosiddetto “codice blu” inviando rapidamente sul posto l’ambulanza della Croce Rossa e l’autoinfermieristica. Il 60enne è stato quindi condotto d’urgenza al pronto soccorso cittadino: le sue condizioni sono apparse subito molto gravi e l’uomo è purtroppo deceduto in ospedale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.