PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campagna Amica, maxifesta per mille alunni al Polisportivo fotogallery

Festa Finale di “Educazione alla Campagna Amica” e di “Educhiamo al Valore dell’Acqua” organizzata da Coldiretti Piacenza e dal Consorzio di Bonifica per la prima volta al Polisportivo di Piacenza.

La giornata finale di Campagna Amica

Più di mille i piccoli alunni presenti, provenienti da varie scuole elementari e medie del piacentino. Numerosi gli stand e laboratori allestiti nell’area interna del centro sportivo, dove durante la mattinata bambini e maestri hanno potuto gustare diversi prodotti alimentari, come pizze, focacce, frutta e gelati.

Nel corso della manifestazione sono poi stati premiati i migliori elaborati realizzati sul tema della biodiversità con quattro premi da Coldiretti e due dal Consorzio di Bonifica. I riconoscimenti di Coldiretti sono andati alla scuola dell’infanzia di Ziano, alla primaria di Marsaglia, alle medie di Gossolengo (2°C e 2°F), mentre il titolo speciale alla creatività è stato assegnato alla scuola elementare di Vernasca. Da parte del Consorzio di Bonifica i premi sono andati alla scuola primaria di Pontenure.

“Si tratta di un progetto che ha intercettato tremila bambini in tante scuole del piacentino – ha sottolineato il presidente di Coldiretti Piacenza Marco Crotti -. Quello che Coldiretti sta facendo da 18 anni è molto importante: fare giocare gli studenti cercando di insegnare al contempo che il cibo è fondamentale per la salute. Il cibo quando è buono e fa bene è anche occasione di festa. Importante saperlo sin da piccoli, perché ciò significa vivere meglio ed essere più felici”.

Nelle foto alcuni momenti della mattinata.

La giornata finale di Campagna Amica

La nota ufficialeL’entusiasmo dei bambini ha animato il Polisportivo, teatro della festa finale dei progetti di “Educazione alla Campagna Amica” portato nelle scuole da Coldiretti Piacenza per il 18esimo anno e di “Educhiamo al Valore dell’Acqua” del Consorzio di Bonifica. Oltre 3mila gli studenti delle scuole coinvolti nelle attività, di cui più di un migliaio presenti questa mattina, giovedì 16 maggio, al Centro Sportivo Comunale Franzanti, dove sono stati allestiti moltissimi laboratori didattici, grazie alla collaborazione dei partner.

Momento clou dell’evento le premiazioni degli elaborati realizzati dalle classi partecipanti. Vincitori del progetto di Coldiretti, quest’anno dedicato alla biodiversità, sono stati: la scuola dell’infanzia di Ziano; la scuola di Marsaglia; le classi 2C e 2F della scuola secondaria di Gossolengo, mentre alla scuola di Vernasca è andato il premio speciale “Creatività”. I progetti della Bonifica hanno visto invece trionfare la scuola primaria di Pontenure con le classi 3D (prima classificata) e 3B (seconda classificata).

A fare gli onori di casa sono stati il presidente di Coldiretti Piacenza Marco Crotti, il direttore Giovanni Luigi Cremonesi e il presidente del Consorzio della Bonifica Fausto Zermani. E’ stata rimarcata la partnership con l’Ausl, per promuovere i comportamenti virtuosi a tavola.

Molte le autorità presenti: l’assessore comunale Paolo Mancioppi, il consigliere provinciale con delega all’agricoltura Romeo Gandolfi, la dottoressa Marilena Razza, viceprefetto di Piacenza, il Maggiore Stefano Bezzeccheri, comandante dei carabinieri della Compagnia di Piacenza e il commissario della Questura Vincenzo Minoia. Presenti anche Francesca Bertoli Merelli, responsabile di Coldiretti Donne Impresa e l’agrichef Claudia Anselmi di Coldidattica (con la vicepresente di Terranostra Elisabetta Azzalin), che hanno collaborato attivamente al progetto durante l’anno.

“Grazie a Cinzia Pastorelli e a Valerio Galli di Coldiretti, a tutta la struttura e a tutte le scuole che aderiscono a queste attività con la consapevolezza dell’importanza di far conoscere alle nuove generazioni la natura, il nostro territorio e il legame tra campo e tavola” ha ricordato il presidente Crotti. “L’acqua è vita e senza acqua non può esserci cibo” sono state invece le parole del presidente Zermani.

Tutti i partner: Fondazione Campagna Amica, Coldidattica, Coldiretti Donne Impresa, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca – Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia Romagna, Prefettura di Piacenza, Provincia di Piacenza, Comune di Piacenza, Camera di Commercio, Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza, Polo Territoriale di Piacenza del Politecnico di Milano, Consorzio Grana Padano, Consorzio Agrario Terrepadane, Consorzio di Bonifica di Piacenza, Cio, Associazione Apicoltori, Azienda USL di Piacenza (reparti di Cardiologia e di Pediatria), Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Piacenza, Associazione Il Cuore di Piacenza, Associazione Autonoma Diabetici Piacentini, le Associazioni del Dono (AIDO, ADMO e AVIS), Associazione Panificatori di Piacenza, Associazione Gelatieri Piacentini, Campus Agroalimentare Raineri, Adiconsum Parma e Piacenza, Arti e Pensieri, Coni, Museo Civico di Storia Naturale di Piacenza, Società Piacentina di Scienze Naturali, Urban Hub Piacenza, Sky View Srls.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.