PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Palazzo Ghizzoni, Carlo Bernini presenta il suo nuovo libro “Il maestro de L’ottavo colore”

A quasi tre anni di distanza dall’uscita di “Il canto di Novella”, ecco il nuovo romanzo di Carlo Bernini, intitolato “Il maestro de L’ottavo colore”.

Bernini presenterà il suo “Il maestro de L’ottavo colore” a La Limonaia di Palazzo Ghizzoni Nasalli domenica 26 maggio, insieme a Giovanni Bertola e Annalisa Gandini, che lo introdurranno, e ad Alessandro Biolchi, il quale leggerà alcuni passi del libro, accompagnato musicalmente da Stefano Sarchi.

Stavolta Bernini pone al centro del suo racconto un uomo, Carlo Kross, quarantaduenne di Como che dirige una piccola casa editrice e tipografica fondata dal nonno, che nella stessa giornata riceve una lettera ed una telefonata, entrambe provenienti da Volterra. È da lì che partirà tutto. Anche questo libro dell’autore piacentino è edito da Edizioni Officine Gutenberg.

IL LIBRO – È lo stesso autore che con alcune parole ci introduce al suo nuovo romanzo: “Il maestro de L’ottavo colore è una storia ispirata dalla pura fantasia che, per stile e contenuto, riprende il romanzo gotico cercando di adattarne temi e atmosfere ai nostri giorni. La trama del romanzo – prosegue Bernini – viene coltivata attraverso personaggi ambigui e misteriosi e tutto si muove sullo sfondo di una Volterra che diventa essa stessa viva e vitale protagonista della storia, probabilmente la vera protagonista”.

L’AUTORE – Carlo Bernini è nato a Piacenza nel 1968, da madre massese e da padre piacentino. Ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano. È sposato e ha due figli e vive a Piacenza dove esercita la professione di avvocato. Nel luglio 2016 ha pubblicato con Officine Gutenberg “Il canto di Novella”.

Il suo romanzo “Il maestro de L’ottavo colore” fa parte della collana “Le salamandre”.  Si può trovare in libreria e sul sito internet di Edizioni Officine Gutenberg.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.