PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rissa in via Torricella, i 3 arrestati sono pregiudicati e irregolari

Rissa e coltellate in via Torricella a Piacenza, i tre arrestati sono pregiudicati con reati inerenti allo spaccio di droga, irregolari con decreti di espulsione alle spalle.

La lite, poi degenerata, è scoppiata poco dopo le 12 del 17 maggio nella zona della stazione. Ancora da chiarire le cause alla base di quanto accaduto, così come le responsabilità dei tre fermati. Secondo le ricostruzioni effettuate dalla Questura, il diverbio sarebbe iniziato in via Scalabrini, per poi spostarsi progressivamente in via Capra e in via Torricella.

Le versioni fornite dai diretti interessanti non sono però coerenti tra loro e con le testimonianze fornite dai presenti, che avrebbero raccontato di aver visto tre persone inseguirsi e picchiarsi. Il tempestivo intervento della polizia ne ha comunque consentito l’individuazione e l’arresto, con l’accusa di rissa aggravata, oltre al rinvenimento delle armi utilizzate: un coltello da cucina e due cutter. Il processo per direttissima si è tenuto nella giornata del 18 maggio.

“Un intervento tempestivo, che testimonia la presenza costante della polizia nella zona della stazione e del quartiere Roma – sottolinea la questura di Piacenza -, grazie a controlli continui che hanno portato, nei giorni scorsi all’arresto di uno spacciatore. Anche in questo caso, si è giunti nel giro di poco tempo, all’individuazione e all’arresto dei tre responsabili della rissa”.

Si tratta di: J.H., nazionalità tunisina, 32 anni, prognosi di 8 giorni per una ferita da arma da taglio vicino alla gola; S.B, nazionalità algerina, 29 anni, prognosi di 21 giorni con ferita da taglio alla testa, due costole fratturate, sotto l’effetto di sostanze stupefacenti; B.Y., di nazionalità marocchina, 37 anni, con ferite ai polsi che non hanno reso necessarie le prestazioni del pronto soccorso.

Alle domande degli agenti, relativamente alle motivazioni della rissa, i tre avrebbero minimizzato la cosa, il che non ha impedito comunque l’arresto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.