PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rolleri incontra i sindacati: “Occupazione, dare risposte ai giovani”

Più informazioni su

Si è tenuto nei giorni scorsi, presso la sede della Uil, un incontro fra il candidato di +Europa Francesco Rolleri e i rappresentanti dei sindacati confederali di Piacenza. Durante il confronto, concordato in vista delle Elezioni Europee di domenica prossima, si è discusso di come l’Europa sostiene e potrà favorire l’occupazione italiana.

Si è parlato in particolare dei fondi destinati alla formazione e al lavoro: «Perché le politiche formative sono il modo migliore per proteggere i lavoratori da un mercato del lavoro in continua evoluzione», ha sottolineato Rolleri.

Si è poi discusso della necessità di costruire un vero mercato del lavoro europeo, di ambiente, di percorsi di partecipazione alle decisioni all’interno delle aziende, di riforma dei centri per l’impego e di politiche per l’occupazione femminile: «Non serve solo lavorare sul piano dei servizi, come i nidi – ha puntualizzato Rolleri –, ma anche favorire il rientro post-maternità e garantire le donne sotto il profilo della retribuzione e dell’inquadramento professionale».

«Dobbiamo tutelare tutti i lavoratori, anche quelli autonomi – ha concluso –, alleggerire l’imposizione fiscale alle partite IVA per dare forza a chi ha deciso di rischiare, di metterci la faccia. Occorre dare una risposta a tutti i giovani che pensano non sia possibile farcela da soli». (nota stampa)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.